Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Quattro umbri su cento non vogliono il vaccino. Ma la gestione dell’emergenza è “abbastanza positiva”

I risultati del sondaggio Winpoll sul “quadro politico della Regione Umbria”. Il 58% degli intervistati si ritiene molto o abbastanza soddisfatto della presidente Donatella Tesi: i dettagli

“Quadro politico della Regione Umbria” è il titolo del sondaggio realizzato da Winpoll per Scenari politici su un campione di mille persone che sono state intervistate telefonicamente attorno alla metà dello scorso mese di giugno.

La prima domanda ha riguardato la gestione dell’emergenza Covid da parte dell’amministrazione regionale guidata da Donatella Tesei da un punto di vista sanitario, economico, sociale, turistico, culturale e ambientale. Il giudizio medio è “abbastanza” positivo, solo una percentuale prossima al 10% giudica la gestione completamente negativa e meno del 10% in maniera totalmente positiva.

Il 58% degli intervistati si ritiene inoltre “molto” o “abbastanza soddisfatto” dell’operato dell’amministrazione regionale e il 57% di questi giudica abbastanza positivamente l’andamento della campagna vaccinale. Solo il 7% lo giudica in maniera completamente negativa. Sempre sui vaccini, dal sondaggio Winpoll emerge che il 4% degli intervistati non ha voluto o non vuole fare la vaccinazione, mentre quelli che hanno ricevuto (almeno) una prima dose sono il 57%.

“Quanta fiducia ha in Donatella Tesei?”. Il 59% degli intervistati ha risposto “molta” o “abbastanza”. Con l’ultima questione viene chiesto al campione di esprimere un parere rispetto a onestà, determinazione, affidabilità, competenza della presidente Tesei. Il voto oscilla tra 6,7 e 7,1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro umbri su cento non vogliono il vaccino. Ma la gestione dell’emergenza è “abbastanza positiva”

TerniToday è in caricamento