rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Politica

“Terni diventi un laboratorio nazionale per la decarbonizzazione”

“Idrogeno e comunità energetiche” è il tema dell’agorà nazionale promossa da Partito democratico e Articolo 1 in programma lunedì 25 luglio alle 16.30 ad Arrone

“La città di Terni e il territorio ternano, con la loro storia industriale, la varietà e la qualità delle competenze e le eccellenze in ambito siderurgico hanno tutte le carte per poter essere un laboratorio per lo sviluppo di un modello nazionale per la decarbonizzazione, come abbiamo avuto modo di ribadire in più occasione nei mesi scorsi. Idrogeno verde e comunità energetiche sono gli strumenti che avranno un ruolo strategico nella sostenibilità ambientale, una sfida che bisogna assolutamente vincere per programmare il futuro”.

Lo dice una nota della segreteria dell’unione comunale del Partito democratico con cui si annuncia lo svolgimento del l’agorà nazionale “Idrogeno e comunità energetiche. Strumenti per affrontare in modo sostenibile la crisi energetica”, organizzata assieme ad Articolo 1, in programma ad Arrone, lunedì 25 luglio dalle 16.30 presso il convento di San Francesco.

Parteciperanno Fabio Di Gioia, sindaco di Arrone; Giorgio Maurini, EGE certificato UNI CEI 11339; Francesco Ferrante, Kyoto Club; Daniele Moroni, Federmanager; Fabrizio Iaccarino, ENEL; Camilla Laureti, eurodeputata Pd; Alessandro Rampiconi, CGIL; Simone Liti, CISL; Piero Latino, segretario Articolo 1 Roma; Chiara Braga, deputata Pd, Commissione Ambiente. Moderano: Andrea Terenzi, segreteria Pd Terni ambiente, università e ricerca e Antonio Iannoni, Articolo 1.

L’evento potrà essere seguito sia in presenza che online. A questo link maggiori informazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Terni diventi un laboratorio nazionale per la decarbonizzazione”

TerniToday è in caricamento