menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Asilo nido Girotondo, la richiesta di intervento: “Far utilizzare ai bambini il giardino in piena sicurezza”

Il gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle ha presentato un’interrogazione, a carattere di urgenza, rivolta a sindaco ed assessori competenti

“Gli ambienti dell’asilo nido Girotondo necessitano di un intervento di ripristino da tempo. Risulta infatti divelta e caduta a terra una parte della staccionata che isola il giardino di gioco dall’esterno, i cancelletti di accesso sono appoggiati precariamente”. È quanto denunciano i consiglieri del Movimento Cinque Stelle. I pentastellati, nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale da remoto, hanno presentato un’interrogazione a carattere di urgenza, rivolta a sindaco ed assessori competenti.

I consiglieri ricordano come la struttura comunale sia suddivisa nelle due sezioni: lattanti (3/12 mesi) e divezzi (24/36 mesi): “In ognuna di esse un gruppo di educatori si pone come riferimento costante sia per i bambini che per i genitori; garantire un contesto stabile, favorisce i processi di apprendimento, la capacità espressive e la possibilità di intrecciare rapporti affettivamente significativi. Inoltre se all’interno le diverse sezioni sono divise in “bolle” a causa del Coronavirus, all’esterno gli spazi rimangono promiscui, in attesa che ci sia un intervento che consenta la stessa divisione anche al di fuori”. Il gruppo consiliare dunque sollecita di poter apporre rimedio, anche in previsione dell’arrivo delle stagioni più calde: “E’ necessario che i bambini possano poter usare il giardino esterno in piena sicurezza. Da tempo – concludono i consiglieri - si attendono questi interventi allo scopo di tutelare sia i bambini che coloro che lavorano nella stessa struttura”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento