Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

“Fanghi, inceneritori, acqua e tumori: cacciamo gli speculatori dalla città”

Il Comitato No inceneritori Terni organizza un presidio per sabato 30 gennaio sotto Palazzo Spada: troppe questione restano aperte, serva la massima partecipazione

Presidio organizzato dal Comitato No inceneritori Terni per sabato prossimo, 30 gennaio, alle 15 sotto palazzo Spada.

“Massima diffusione, massima partecipazione”, chiedono dal Comitato, sottolineando che ci sono “troppe questioni” che “restano aperte”, come la “privatizzazione dell’acqua”, la sospensione del registro tumori regionale, il progetto di un impianto di essiccazione fanghi a Maratta e la questione inceneritori.

Appuntamento dunque in programma per sabato, 30 gennaio, dalle ore 15 sotto palazzo Spada per "cacciare gli speculatori dalla città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Fanghi, inceneritori, acqua e tumori: cacciamo gli speculatori dalla città”

TerniToday è in caricamento