Comune di Terni, Braghiroli per Angeletti. Opposizioni scatenate: “Far posto a chi ha deciso di cambiare schieramento”

La modifica della composizione della Prima commissione consiliare scatena le ire dei gruppi di minoranza: “Le poltrone della maggioranza prima di ogni emergenza”

foto di repertorio del consiglio comunale

Una novità, a connotazione prettamente politica, che non è passata inosservata tra i banchi dell’opposizione. Il presidente del consiglio comunale Francesco Maria Ferranti ha disposto l’inserimento di Patrizia Braghiroli (Fratelli d’Italia) nella prima commissione con diritto di voto spostando Paolo Angeletti tra i componenti senza diritto di voto. Tale decisione ha scatenato le ire dei gruppi di minoranza che preannunciano battaglia

“Sono settimane che chiediamo che il consiglio comunale possa tornare a lavorare per Terni, così come chiediamo misure concrete, soprattutto sul versante economico, a sostegno dei tanti cittadini e delle tante imprese che sono in gravi difficoltà per l’emergenza Covid-19 – affermano Francesco Filipponi (Partito Democratico), Federico Pasculli (Movimento Cinque Stelle) e Alessandro Gentiletti (Senso Civico) -  ma la maggioranza ci ignora. E’ stato di fatto cestinato un documento che, con l’apporto anche di autorevoli rappresentanti del centrodestra, metteva in risalto tutte le criticità – dalla mancanza di mascherine, alle carenze delle strutture sanitarie ospedaliere e di base – che chiedeva alla Regione di cambiare approccio al problema”.

I capigruppo: “Dedicate ore alle poltrone della maggioranza”

“L’unica cosa che ha saputo fare la maggioranza, in questi giorni, è stata quella di dedicare ore di discussione della conferenza dei capigruppo alle poltrone della maggioranza in prima commissione per far posto a chi ha deciso di cambiare schieramento. Non avendo trovato un accordo al suo interno, la maggioranza ha chiesto all'ufficio di presidenza di spostare l'ingegnere Paolo Angeletti, autorevole e competente esponente delle minoranze, sempre equilibrato anche nell'espressione di voto, e ha messo di imperio la consigliera Patrizia Braghiroli, confluita nella maggioranza dopo essere stata eletta consigliera comunale col quoziente delle minoranze.

L'ingresso della Braghiroli avviene per decisione del presidente del consiglio che è ricomparso sulla scena dopo mesi, assumendo un ruolo decisivo anche all’interno delle dinamiche del centrodestra, prendendo, lui di Forza Italia, una chiara posizione nello scontro tra il gruppo della Lega e di Fratelli di Italia, a favore di quest'ultima. Il presidente del Consiglio che, nonostante i proclami, dal 27 febbraio non ha convocato ancora alcun Consiglio comunale - affermano i capigruppo - e ciò nonostante le richieste anche del partito di maggioranza, la Lega. 

Denunciamo all'opinione pubblica questi fatti istituzionali e la mortificazione di persone di grande buon senso per premiare chi è entrato in maggioranza, perché lo riteniamo doveroso.  Come vicepresidenti e capigruppo di minoranza presenti nelle commissioni ci attiveremo presso ogni autorità, non escludendo nessuna azione e insisteremo perché si lavori finalmente per i ternani. Invitiamo la maggioranza a smetterla con queste beghe da palazzo, alimentate solo dalla brama di potere, tanto più quando si parla di un settore delicato e particolare come quello dell’urbanistica.

Il cambiamento promesso da questo centrodestra è ormai un miraggio - chiosano Filipponi, Pasculli e Gentiletti - è tempo di rimettere la città al centro della buona politica, soprattutto in una fase di grande emergenza come questa che Terni e il Paese stanno vivendo. È tempo di tornare finalmente a lavorare per la città".

Prima Comissione:

Federico Cini (Lega) (presidente)

Alessandro Gentiletti (Senso Civico) (vice presidente)

Francesco Pocaforza (Lega), Anna Maria Leonelli (Uniti per Terni), Francesco Maria Ferranti (FI), Michele Rossi (Terni Civica), Patrizia Braghiroli (FdI), Valentina Pococacio (M5s) (Componenti con diritto di voto)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Francesco Filipponi (Pd), Doriana Musacchi (Misto), Paolo Angeletti (Terni Immagina) (componenti senza diritto di voto)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento