menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune di Terni, consiglio comunale: si accende la bagarre nel pomeriggio odierno

Diciannove oggetti all'Odg: da Piediluco alla Case delle donne fino all'impegno per il ritorno nella città di Terni dei beni culturali e dei reperti archeologici conservati o esposti in vari musei

Diciannove ‘oggetti’ all’ordine del giorno per una seduta del consiglio comunale, programmata per le ore 15,30 della giornata odierna, che si annuncia come sempre ‘calda’. Tra i temi da trattare l’atto di indirizzo della seconda commissione consigliare relativa l’adozione dei sistemi di sorveglianza dei punti di emissione non captate dal polo siderurgico. Altro punto focale del dibattito il Lago di Piediluco, dalla dichiarazione di dissesto idrogeologico, alla foresteria al servizio del Centro nazionale di canottaggio, fino al ripristino del decoro lungo le sponde. I consiglieri Angeletti (Terni Immagina) e Gentiletti (Senso Civico) sottoporranno l’attenzione dei presenti sull’associazione ‘Terni donne’ e la Casa delle donne uno spazio, in via Aminale, che dovrà essere lasciato entro  il 31 dicembre 2019.

Inoltre l’intitolazione a ‘Leo Seconi’ proposto da Brizi e D’Acunzo del gruppo misto, il duplice focus sottoposto dal capogruppo Pd Filipponi sulla convocazione Ast al Mise ed il polo universitario di Pentima, dove si attendono novità anche da parte del ministero preposto. L’emancipazione della subalternità nei confronti di Perugia: direzione generale dell'Arpa a Terni; emancipazione del polo universitario ternano, economia della conoscenza e censimento. Da parte della Lega, la richiesta avanzata nel realizzare un monumento alla memoria delle vittime delle Foibe e della tragedia dell'esodo Giuliano-Dalmata. Infine l’atto di indirizzo presentato dal capogruppo di Terni civica Michele Rossi ‘Impegno per il ritorno nella città di Terni dei beni culturali e dei reperti archeologici conservati o esposti in vari musei a cominciare dalla statua del "Telamone" e dai reperti della necropoli dell'acciaieria’.Insomma ci sarà bagarre con la speranza che i toni siano meno accesi rispetto alla settimana andata in archivio 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento