Comune di Terni: "Delle sorti della città si deve discutere pubblicamente"

Il capogruppo di Senso Civico Alessandro Gentiletti: "La decisione del sindaco di revocare la delega al suo assessore al bilancio deve essere discussa in consiglio"

Un inizio settimana a dir poco movimentato per la politica ternana. Come è noto alle 11 di ieri mattina è comparso un comunicato stampa (sito comune di Terni ndr) all’interno del quale il primo cittadino Leonardo Latini comunicava la decisione di revocare le deleghe a Fabrizio Dominici. Annuncio poi ribadito nel pomeriggio di ieri, all’inizio dei lavori del consiglio comunale. Le opposizioni hanno chiesto a più riprese di entrare nel merito della questione, tra questi il capogruppo di Senso Civico Alessandro Gentiletti che ha ribadito il suo pensiero

La decisione del sindaco di revocare la delega al suo assessore al bilancio deve essere discussa in consiglio. Il sindaco e i consiglieri di maggioranza devono spiegare alla città perché è stato allontanato un assessore di cui neanche un mese fa si vantavano – sostiene Gentiletti- Un assessore che ha redatto il piano di riequilibrio che avrà il compito di portare la città fuori dal dissesto e di cui l'amministrazione si intesta il merito. Delle sorti della città si deve discutere pubblicamente davanti a tutti e non in summit privati e ristretti. Noi rispondiamo agli elettori che ci hanno votato non ai commissari di partito inviati da Roma”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento