menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
comune di Terni

comune di Terni

Comune di Terni: “La città merita trasparenza. Il sindaco venga a riferire in consiglio”

Una nota congiunta di Alessandro Gentiletti (Senso Civico), Franceso Filipponi (Pd), Federico Pasculli (M5s) e Paolo Angeletti (Terni Immagina) post conferenza stampa di Sara Francescangeli

Si è tenuta, nella mattinata odierna, la conferenza stampa dell’ormai ex assessore al personale Sara Francescangeli. Al termine della stessa i capigruppo di minoranza Alessandro Gentiletti (Senso Civico), Franceso Filipponi (Pd), Federico Pasculli (M5s) e Paolo Angeletti (Terni Immagina) hanno diramato una nota a riguardo

“La città merita trasparenza, il sindaco riferisca subito in consiglio. Le dichiarazioni rese in conferenza stampa dall'avvocato Sara Francescangeli, assessore revocata il 30 dicembre senza motivazioni esplicitate pubblicamente dal sindaco, ci lasciano esterrefatti. Ci riferiamo in particolare a quelle sulla gestione del personale, dove a detta dell'amministratrice revocata, vi sarebbero metodi e sistemi premiali che mal si conciliano con l'amministrazione pubblica. Al personale, che vede nel giro di pochi mesi un nuovo cambio di guida all'assessorato di riferimento, in ogni caso va la nostra solidarietà. Al sindaco la richiesta di immediati e urgenti chiarimenti in proposito.

Ci preoccupano, altresì, le affermazioni dell'amministratrice – sottolineano i firmatari - sfiduciata relative alla possibilità di un secondo dissesto, a causa dell'utilizzo da parte di qualcuno, non meglio specificato, di risorse pubbliche per la propria visibilità. Anche tale affermazione, in quanto riferita da un membro della giunta comunale, conferma che l'operato delle opposizioni in questi mesi è stato più che tempestivo e puntuale sul tema della gestione delle finanze pubbliche e delle procedure contabili. Il sindaco anche su questo riferisca nuovamente quanto prima.

Infine, apprezziamo l'onestà intellettuale dell'avvocato Francescangeli, che ha dichiarato di non essere stata presente alle due giunte nelle quali si approvava l'esternalizzazione della riscossione dei tributi, che tanto sta nuocendo ai ternani in questi giorni per il modo approssimato ed errato di procedere nella notifica degli avvisi, e la sua contrarietà alla vendita diretta di acqua pubblica invece che con procedure ad evidenza pubblica. Su questi temi abbiamo dato sempre battaglia e continueremo a darla, rafforzati dalla convinzione che molti nella maggioranza condividono le nostre posizioni, che sono quelle della città e della maggioranza dei ternani". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento