Consiglieri morosi, via al processo ma il Comune non ci sarà

Il consigliere Pd Valdimiro Orsini:"Il mancato senso di giustizia e di equità di questa amministrazione comunale si evidenzia anche nella condotta delle costituzioni di parte civile"

comune di Terni

Si terrà domani venerdì 3 maggio la prima udienza del processo, a carico di nove amministratori di Palazzo Spada, per la vicenda legata alle morosità non denunciate al momento dell’incarico comunale. Il consigliere comunale del Pd Valdimiro Orsini, il quale aveva presentato un'interrogazione in merito mese di febbraio, afferma quanto segue:

“Il mancato senso di giustizia e di equità di questa amministrazione comunale si evidenzia anche nella condotta delle costituzioni di parte civile: pronta a scagliarsi sul piano giudiziario contro i nemici politici mentre chiude un occhio nei confronti degli amici – sottolinea Orsini - Nella costituzione di parte civile nei procedimenti giudiziari in corso assistiamo, a parità di condizioni, a trattamenti diametralmente opposti. La decisione di costituirsi o meno parte civile in processo penale nel quale la parte offesa è il Comune, spetta al Sindaco: lo dice l’art.50 del Tuel e l’art.44 dello Statuto comunale. Ebbene il sindaco Latini ha deciso di far costituire il Comune parte civile nei confronti di alcuni amministratori della passata amministrazione che sono oggetto di procedimenti giudiziari. Ha deciso invece di non costituirsi parte civile nei confronti di procedimenti penali che vedono inquisiti un suo assessore – quello al Personale - il Presidente del Consiglio Comunale e sette consiglieri comunali per la quasi totalità di maggioranza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perché questa disparità di trattamento? – si domanda Orsini - Perché pronto a scagliarsi contro la passata amministrazione e pronto a mostrarsi comprensivo nei confronti dei suoi sodali politici? L’ho chiesto al sindaco in una interrogazione dello scorso febbraio e ora è arrivata la risposta che conferma che le motivazioni siano esclusivamente politiche. Il primo cittadino scrive che :“la costituzione di parte civile andrebbe ad incidere sulla posizione di un assessore “legata a vincolo fiduciario “e sul consiglio comunale organo di indirizzo e controllo politico amministrativo dell’Ente”. In sostanza il sindaco scrive che non può costituirsi parte civile altrimenti dovrebbe far venire meno la fiducia – e quindi allontanare dalla giunta – l’assessore al Personale; mentre la motivazione per quanto riguarda il consiglio è fumosa al punto tale da essere impalpabile. Eppure il Comune è parte lesa sia nelle vicende che riguardano gli ex amministratori che in quelle che hanno a che fare con gli attuali amministratori – sostiene il consigliere del Partito democratico -  Una palese disparità di trattamento, non guardando agli interessi dell’Ente che dovrebbero essere tutelati in ogni occasione e non in base ai rapporti di maggioranza o minoranza politica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

  • Maggiore rappresentatività nei confronti del governo. La lettera del sindaco Latini alla presidente Tesei

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento