rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Comune di Terni, il Consiglio comunale torna in presenza. La realizzazione del Centro sportivo della Ternana entra nel vivo

Giovedì 3 marzo ultima seduta da remoto dedicata all’acquisizione di Acciai Speciali Terni da parte del Gruppo Arvedi

Un duplice passaggio fondamentale per la realizzazione del Centro sportivo della Ternana. Domani mattina – giovedì 3 marzo – è stata convocata la prima commissione consiliare dove si tratterà dell’argomento dedicato alla: “Variante parziale al PRG parte operativa comparto di Villa Palma”. Uno step necessario, come spiegato di recente dalla nostra redazione, per l’inizio dei lavori previsti entro il mese di giugno. Una volta passato l’esame della commissione l’atto poi verrà vagliato dal Consiglio comunale che tornerà, a partire da lunedì 7 marzo, in presenza.

Sono complessivamente cinque gli appuntamenti con le sedute di Palazzo Spada, nel mese di marzo. Si inizierà domani, giovedì 3 marzo, con la plenaria – ultima da remoto – dedicata all’acquisizione di Acciai Speciali Terni, da parte del Gruppo Arvedi. A presentare il Consiglio comunale, completamente incentrato sull’importante tematica, il presidente Francesco Maria Ferranti: “Abbiamo inteso creare un momento di confronto ampio e partecipato, grazie all’intervento di numerose rappresentanze associative, sindacali e istituzionali. Mi preme ringraziare il cavalier Arvedi che, pur non potendo partecipare all’incontro, ha voluto esprimermi in una nota scritta la sua attenzione ai temi in agenda. L'azienda sarà comunque rappresentata da una figura di primo piano come Giampietro Castano”.

Al consiglio, stando ai nominativi forniti dalla presidenza interverranno: Stefano Lupi - presidente della Confcommercio Terni; Mirko Papa - ufficio di presidenza regionale Cna; Daniele Francescangeli - segretario provinciale generale Ugl; Giovacchino Olimpieri - segretario provinciale Fismic ; Giovanni De Angelis - responsabile Csa Ral Umbria; Simone Liti - segretario generale Fim Cisl; Laura Pernazza - Presidente della Provincia, Thomas De Luca - consigliere regionale;  Daniela Rondinelli - deputato Parlamento europeo;  Raffaele Nevi - vice presidente gruppo Forza Italia Camera dei Deputati.

Il consiglio comunale di Terni tornerà poi a riunirsi in presenza tutti i lunedì di marzo, con quattro sedute programmate per il 7, il 14, il 21 e il 28 marzo. Lo ha stabilito all’unanimità, l’ufficio di presidenza con l’intento di trattare tutti gli atti che sono ad oggi inevasi. “Si tratta principalmente di atti politici – aggiunge il presidente Ferranti – ma ci sono anche atti amministrativi di rilievo come la variante al Prg di Villa Palma, all’ordine del giorno della seduta di lunedì 7, che darà risposta alla richiesta della società Ternana Calcio spa per la realizzazione di un nuovo centro sportivo, il cosiddetto Ternanello. Un patrimonio non solo per la società sportiva, ma per tutta la città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Terni, il Consiglio comunale torna in presenza. La realizzazione del Centro sportivo della Ternana entra nel vivo

TerniToday è in caricamento