Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Terni, il consiglio comunale torna a Palazzo Spada: si vota per i vertici di tre commissioni

Nell’assemblea del 13 settembre ci sarà anche la surroga della dimissionaria Giulia Silvani (Lega). Il 3 settembre all’ordine del giorno il tentativo di “scalata” di Udg a Terni reti

Due lunedì consecutivi per il consiglio comunale di Terni: il 6 settembre seduta online per la cessione o meno della rete della distribuzione del gas, il 13 seduta in presenza per consentire la surroga della dimissionaria Giulia Silvani (al suo posto è previsto l’ingresso in assemblea di Anna Margaritelli, attuale prima nell’elenco dei non eletti della Lega), della elezione del presidente della prima commissione, del vicepresidente della commissione garanzia e controllo e della nomina della commissione toponomastica.

Il 6 settembre il consiglio avrà inizio alle 15.30 con la volontà del socio - il Comune di Terni - sulle risultanze della interlocuzione tra Terni Reti e Umbria distribuzione gas.

LEGGI | Gas, Udg tenta la “scalata” a Terni reti: i dettagli dell’offerta

L’ordine del giorno prevede poi 13 atti politici, con vari temi: il potenziamento degli uffici urbanistica ed edilizia per lo snellimento delle pratiche legate ai bonus; lo sport nelle scuole, il museo delle armi, i canoni idrici e il potenziamento degli impianti sportivi.

In merito alla seduta in presenza, la presidenza del consiglio comunale rende noto che i lavori consigliari a Palazzo Spada si sono resi necessari in quanto le votazioni previste richiedono la segretezza. Saranno attivate tutte le precauzioni previste nelle normative anti Covid, ad iniziare dal distanziamento delle postazioni dei consiglieri comunali.

I lavori del consiglio comunale saranno tramessi sul canale yotube del Comune di Terni e dalla emittente radiofonica Mep Radio 95.600 Mhz

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni, il consiglio comunale torna a Palazzo Spada: si vota per i vertici di tre commissioni

TerniToday è in caricamento