Coronavirus, Rossi (Terni Civica): “Aderire alla giornata per la festa dei camici bianchi”

Il capogruppo di Terni Civica chiede al comune di Terni di sostenere la proposta di istituire la giornata a livello nazionale

Aderire e sostenere la proposta di istituire la giornata nazionale della festa dei camici bianchi, dedicata a tutto il personale sanitario. Il capogruppo di Terni Civica Michele Rossi ha presentato un atto di indirizzo, rivolto all’amministrazione comunale, con tale finalità. Una giornata che vuole essere un ringraziamento per il tanto impegno profuso nella emergenza Coronavirus, in un contesto di sacrificio che ha visto peraltro il decesso di quasi 140 medici e 37 infermieri. 

L’atto di indirizzo premette che: “In questa pandemia il personale sanitario nazionale si sta battendo giorno dopo giorno contro il Covid-19 mettendo a rischio la propria salute, per garantire quella di tutti. Sentimento comune -  è scritto - ringraziare tutto il personale sanitario e ricordare coloro che si sono ammalati o hanno perso la vita in questa pandemia: medici, infermieri, farmacisti e le persone che assicurano l’igiene negli ospedali”

“In questi giorni è stata lanciata un’iniziativa pubblica di raccolta firme, promossa dalla Siae attraverso il suo presidente Giulio Rapetti in arte Mogol e dal regista Ferzan Ozpetek individuando la data ossia il 20 febbraio, giorno in cui la dottoressa Annalisa Malara anestesista dell’ospedale di Codogno, ha scoperto il cosiddetto paziente uno in Italia. Inoltre - è specificato nel documento - anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ufficialmente manifestato il proprio apprezzamento così come la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’adesione del consiglio comunale di Terni ha un forte valore simbolico e si chiede l’impegno del sindaco e della giunta” ha scritto Michele Rossi nell’atto chiedendo di recepire la volontà dell’assise cittadina: “Di aderire alla proposta d’istituzione di una giornata nazionale dedicata cosi come argomentato in questo atto, e a trasmettere tale adesione ai proponenti nazionali e a tutti i soggetti istituzionali coinvolti”. La competenza della istituzione della festa, riporta sempre l’atto, è del Parlamento e del Governo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento