Crisi Treofan, Nevi: “Il ministro Patuanelli riprenda in mano la vertenza”

Il deputato di Forza Italia annuncia un’interrogazione parlamentare urgente ed esprime solidarietà ai lavoratori 

Una situazione difficile, quella della Treofan, che sarà oggetto di un’interrogazione parlamentare urgente presentata da Raffaele Nevi (Forza Italia): “Oggi – afferma il deputato in una nota - ho portato la mia solidarietà a nome del gruppo parlamentare di Forza Italia ai lavoratori della Treofan in sciopero a causa della interruzione unilaterale delle relazioni industriali da parte del gruppo Jindal, proprietario della azienda ternana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La assoluta mancanza del rispetto del percorso stabilito presso il Ministero dello sviluppo economico impone al Ministro Patuanelli di riprendere in mano con decisione la vertenza. L’Italia non può permettersi di farsi prendere in giro da una multinazionale straniera in modo così spudorato. Al territorio, ai lavoratori e anche al nostro Paese serve chiarezza e investitori seri e non predatori che vogliono solo delocalizzare produzioni anche importanti come il film di propilene. Per questo annuncio che predisporrò una interrogazione parlamentare urgente al Ministro dello Sviluppo economico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzi morti, c’è un sospetto: ternano in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Il silenzio e poi le urla di dolore: Terni sotto shock per la morte di due ragazzini, indagini a tutto campo

  • Cronaca di Terni, tragica scomparsa di due adolescenti. Le reazioni: “Sgomento e dolore. Giornata di lutto cittadino”

  • Cronaca di Terni, trovati morti due adolescenti di 15 e 16 anni

  • Morte dei due ragazzi a Terni: le sostanze che probabilmente hanno causato il decesso di Flavio e Gianluca

  • La ‘Miami’ di Terni tra nudismo, tossicodipendenza e degrado. La denuncia dei residenti: “Siamo esasperati”

Torna su
TerniToday è in caricamento