La Uil Fpl conquista Palazzo Spada: giù Cgil e Cisl, “dimezzati” gli autonomi

Il sindacato raggiunge quasi il 60% di rappresentatività fra i 679 dipendenti del Comune di Terni, Venturi: i lavoratori hanno punito i costanti attacchi demagogici degli altri sindacati

La Uil Fpl conquista Palazzo Spada. Il sindacato ha infatti superato quota 56% in quanto a rappresentatività fra i dipendenti del Comune di Terni.

Dal 47,44 % di due anni fa la Uil, nell’ente locale più grande della provincia con i suoi 679 dipendenti del comparto, sbalza al 56,76 % con un aumento di quasi il 10%. Scendono invece tutte le altre organizzazioni sindacali: la Cgil dal 24,93 % scende al 21,20 % mentre la Cisl scende dal 16,46% al 15,83%. Dimezzato il sindacato autonomo che passa dall’11,1 % al 6,1%.

“Soddisfazione” viene espressa dal segretario generale Uil Fpl Gino Venturi che da una parte sottolinea come “i lavoratori abbiano così punito i costanti attacchi demagogici delle altre sigle sindacali alla Uil Fpl del Comune che invece si consolida sempre di più come l’unico punto di riferimento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una garanzia – dice Venturi - in una situazione particolarmente difficile che ha visto i dipendenti del Comune attraversare una lunga crisi politico-amministrativa, il dissesto finanziario dell’Ente, il commissariamento, nuove elezioni, lo spettro di un ulteriore dissesto e per ultimo gli effetti del Covid19”. In questo quadro, la Uil Fpl “è riuscita ad evitare, pur in presenza di una normativa fortemente penalizzante a causa del dissesto, la diminuzione del salario legato all’integrativo aziendale consentendo anche a centinaia di lavoratori progressioni economiche ed anche la stabilizzazione dei lavoratori precari”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lugnano, un'edicola acquistata da un mese già rischia di chiudere: "Mi avevano detto che era tutto a posto"

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Coraggio e senso di appartenenza, due giovani aprono una nuova attività. Primissima volta a Terni: “Grande orgoglio”

  • Sesso e droga con due minorenni. Nei guai un trentenne ternano

  • Incidente sul raccordo, mezzo pesante si ribalta e viene tamponato: autotrasportatore in rianimazione

  • Turismo, Terni fa il pieno e incassa l’oscar di Volagratis: è la prima tra le dieci mete emergenti del 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento