Elezioni in Senato, Maria Elisabetta Mascio: “Consenso in crescita rispetto al 2018”

La candidata del centrosinistra: il voto offre molti spunti di riflessione ai partiti della coalizione e a quei partiti che sono rimasti a guardare. Adesso più che mai, non arrendiamoci

Dopo gli interventi di Alessandro Gentiletti, Partito democratico e Terni Valley, pubblichiamo la nota diffusa da Maria Elisabetta Mascio, candidata del centrosinistra al Senato alle elezioni suppletive di domenica 8 marzo.

Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito al risultato di queste elezioni, che non porta un senatore di centrosinistra in Senato ma che offre molti spunti di riflessione ai partiti della coalizione e a quei partiti che sono rimasti a guardare. Ringrazio in modo particolare i militanti del Partito democratico e di Sinistra civica verde, che pur nella complessità della situazione, mi sono stati vicini e hanno combattuto per un risultato. Ringrazio tutti coloro che vorrebbero ritrovarsi in un campo progressista e che hanno dedicato tempo ed energie in questo periodo. Ci siamo, il risultato segna una crescita del consenso rispetto alle elezioni politiche del 2018 e rispetto alle Regionali, nella città di Terni in misura decisamente importante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella campagna elettorale ho incontrato molte persone e territori che chiedono di confrontarsi su questioni concrete. Continuerò a lavorare con i parlamentari di centrosinistra che rappresentano il nostro territorio, perché portino avanti le istanze che ho raccolto in queste settimane. Mi impegnerò perché la carta della scuola per l’Umbria che abbiamo redatto grazie al contributo di moltissimi cittadini e cittadini sia la base per costruire la scuola che la nostra regione merita. I semi gettati durante questa campagna elettorale non moriranno, anzi: cresceranno grazie al lavoro mio e di quanti continuano ad impegnarsi e a dare voce all’Umbria progressista, giusta e coesa che resiste. Adesso più che mai, non arrendiamoci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

  • Coop contribuisce a combattere il Coronavirus: “Abbassato il prezzo delle mascherine chirurgiche in vendita nei negozi”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento