rotate-mobile
Politica

Elezioni a Terni, “una rosa di tre nomi” per costruire un’alleanza al centro

I possibili candidati individuati dall’Alleanza degli innovatori che adesso strizzano l’occhio al terzo polo ma anche i civici e agli “scontenti” del centrodestra

Una “rosa di tre nomi” da mettere sul tavolo di una possibile alleanza “centrista”. Si aggiunge una pagina alla già rutilante storia delle elezioni amministrative di Terni 2023 e porta la firma dell’Assemblea degli innovatori.

Il comitato politico coordinato da Marco Sciarrini venerdì scorso ha riunito l’assemblea dei sottoscrittori dell’appello, comunicando la “non disponibilità” di quello che era stato individuato come possibile candidato sindaco del movimento, il professor Luca Diotallevi, presidente di Azione cattolica Terni.

A questo punto, l’assemblea ha chiesto un paio di giorni di riflessione così da poter verificare la possibilità di individuare altri potenziali nomi. E stasera, martedì 14 marzo, gli “innovatori” torneranno ad incontrarsi per ragionare – appunto – alla rosa di tre nomi di possibili candidati.

L’identità resta ovviamente top secret. “Siamo trasparenti – dice Sciarrini – ma prima di comunicare il nome alla stampa, è opportuno ragionare con tutta l’assemblea”.

La lista però c’è. Al momento, l’obiettivo è verificare se questa sarà a sostegno di un proprio candidato o se, al contrario, potrebbe convergere su un altro nome. O se, ancora, potrebbero essere altri a convergere sul candidato degli innovatori.

Perché il punto di caduta, nemmeno troppo velato, potrebbe essere proprio quello di aggregare un centro che sia alternativo alle proposte di centrodestra e centrosinistra, anche e soprattutto in funzione delle divisioni che stanno dilaniando le due coalizioni.

Gli innovatori strizzano insomma l’occhio al terzo polo (Azione e Italia viva) ma anche ai socialisti, a +Europa, agli “scontenti del centrodestra” e forse anche a qualche pezzo di Forza Italia e a tutti quei movimenti civici che, al momento, non sembrano trovare accoglienza negli schieramenti che si vanno delineando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Terni, “una rosa di tre nomi” per costruire un’alleanza al centro

TerniToday è in caricamento