rotate-mobile
Politica

“Proporrò la distribuzione gratuita dei contraccettivi da parte del Comune di Terni”

Calo demografico, l’affermazione di Stefano Bandecchi: “La città crescerà anche senza il bisogno di fare figli, se poi vendiamo meno profilattici è anche meglio”. La replica di Claudio Fiorelli: “Un’affermazione inconcepibile da chi si candida a guidare la città che amo”

“Come sindaco della città di Terni proporrò la distribuzione gratuita dei contraccettivi da parte del Comune”. A dirlo è Claudio Fiorelli, candidato sindaco del polo alternativo (Movimento 5 Stelle, Bella ciao, Terni conta) riprendendo una delle affermazioni pronunciate dal Stefano Bandecchi durante il confronto tra candidati organizzato nella giornata di ieri, 17 aprile, da Istess e Terni Today al cenacolo San Marco.

Rispondendo ad una domanda su fuga dei giovani e calo demografico, Bandecchi aveva detto che “Terni crescerà anche senza il bisogno di fare figli, se poi facciamo più figli bene, se poi vendiamo meno profilattici è anche meglio”.

“Da medico e da padre – è la replica che Fiorelli affida ad una nota stampa - rifiuto l’idea che i contraccettivi servano solo per non fare figli. Non si possono liquidare con una battuta infelice anni e anni di lotte per contrastare le malattie sessualmente trasmissibili. Un’affermazione inconcepibile da chi si candida a guidare la città che amo. Assurdo affermare che la nostra città possa prosperare e crescere senza il bisogno di fare figli”.

“Ma soprattutto – ribadisce Fiorelli - è pericoloso far passare il concetto che il sesso non protetto sia una cosa normale. Una battuta che mette a rischio i giovani e non solo. Prima di parlare di portare Terni ad avere 300mila abitanti, bisognerebbe far star bene quelli che ci vivono”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Proporrò la distribuzione gratuita dei contraccettivi da parte del Comune di Terni”

TerniToday è in caricamento