rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Politica

Emergenza povertà a Terni, la richiesta: “Far luce sulle misure adottate dal comune”

Il Movimento Cinque Stelle presenta un’interrogazione a carattere di urgenza per quantificare la portata della solidarietà in città

Emergenza economica sommata a quella sanitaria. La diffusione della pandemia ha provocato una serie di conseguenze, le quali hanno aumentato anche le disuguaglianze tra le varie classi sociali. Come affermano i consiglieri del Movimento Cinque Stelle – presentando un’interrogazione a carattere di urgenza a riguardo – “A soffrire maggiormente per la pandemia sono quelle economicamente più fragili e tra queste le persone senza fissa dimora”. I consiglieri  evocano una storia che avevamo raccontato sul nostro portale, allorquando una donna venne aiutata da alcune persone di via Venti Settembre, dopo aver dormito sotto la pensilina di un autobus. Inoltre: “In occasione della Giornata mondiale di contrasto alla povertà, è stato pubblicato dalla Caritas il rapporto su povertà ed esclusione sociale in Italia, denominato ‘Gli anticorpi della solidarietà’. Il quadro che ne emerge è allarmante – affermano i consiglieri - poiché sale dal 31% al 45% la percentuale dei richiedenti sostegno presso i centri Caritas, più del 50% è italiano, e quasi uno su due lo fa per la prima volta”.

Essendo dunque un’emergenza che riguarda anche la città di Terni, i pentastellati chiedono al sindaco e alla giunta: “Quali siano le misure adottate dal comune per fare fronte all’emergenza in questione, quali e quanti siano i locali a disposizione dell’accoglienza anche assegnati ad associazioni e organizzazioni di volontariato che si occupano di assistenza ai senza fissa dimora, anche allo scopo di garantire un alloggio che consenta agli stessi di non separarsi dai propri animali di compagnia durante l’imminente stagione invernale e se l’accoglienza sia garantita anche in assenza di documenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza povertà a Terni, la richiesta: “Far luce sulle misure adottate dal comune”

TerniToday è in caricamento