Comune di Terni, festa delle donne: “La miopia del passato si è manifestata di nuovo”

L’atto di indirizzo di Monia Santini: “Semplicemente propositivo, di ampia interpretazione ed inclusione, sotto l'egida della celebrazione della figura femminile in tutti i suoi innegabili”

comune di Terni

Nel corso dell’ultimo consiglio comunale la consigliera di Fratelli d’Italia Monia Santini ha presentato un atto di indirizzo riguardante la giornata dell’8 marzo. Al termine della plenaria ha constatato quanto segue: “La miopia del passato nei confronti di tutto ciò che possa portare la nostra città ad un'apertura sociale e anche culturale, con manifestazioni ed eventi di vario genere, si è manifestata di nuovo, in occasione del dibattito in merito all'atto di indirizzo sulla Giornata internazionale della donna da me presentato e approvato alla maggioranza”.

"Il documento – sostiene Santini- propone che si realizzino iniziative in occasione del prossimo 8 marzo. Un atto di indirizzo semplicemente propositivo, di ampia interpretazione ed inclusione, sotto l'egida della celebrazione della figura femminile in tutti i suoi innegabili ed affascinanti aspetti, che suggerisce alla Giunta, nello specifico l'assessorato alle pari opportunità, di prevedere delle iniziative ben coordinate ed organizzate per celebrare questa importante giornata di valore mondiale. Un atto che apre mille scenari possibili - dall'arte all'intrattenimento a momenti di sensibilizzazione e informazione -  da ideare e pianificare ovviamente da parte dell'assessorato di competenza.

Delle tante possibili iniziative, l'opposizione, che ha votato no in maniera blindata, ha sottolineato solo ed esclusivamente le più avvilenti e per così dire frivolmente sciocche, cercando di tarpare le ali e mettere in cattiva luce qualsiasi iniziativa coordinata che possa dare un respiro ampio alla nostra città.  Negando così quel coinvolgimento di tutte le articolazioni cittadine, che può passare invece attraverso tutti i canali possibili, dall'arte alla cultura ai momenti di incontro, di spettacolo, per arrivare al cuore e al cervello delle persone lasciando un segno finalmente positivo e costruttivo". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Patrizia Braghiroli: Sostengo con fermezza l’atto di Monia Santini”

"Ho deciso di sottoscrivere con fermezza l'atto di Monia Santini - aggiunge la consigliera del gruppo misto Patrizia Braghiroli -  perché credo sia un ottimo progetto. Sono convinta che qualsiasi iniziativa culturale, sociale, sportiva, economica debba essere appoggiata. Perché proprio così deve essere considerato il progetto per la giornata dell'8 marzo votato ieri in consiglio comunale. Respingiamo le polemiche sterili che nulla di buono portano a questa città. Ben vengano tutte le iniziative che possano generare cultura, sport, vitalità nelle strade, nei quartieri, nei locali e soprattutto nelle scuole di questa città. Se la buona amministrazione si vede anche dalle piccole cose allora credo che siamo proprio sulla buona strada. Accompagnerò con il mio impegno questa Iniziativa nella speranza che - chiosa Braghiroli - nei prossimi anni non sia più dedicata alle donne una sola giornata ma, in nome dell'universo femminile, ci sia un percorso aperto e articolato che possa portare iniziative per più mesi e perché no anche tutto l'anno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento