rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Politica

Forza Italia, due “acquisti” e prime mosse verso il voto: entrano Doriana Musacchi e Rita Valentini

Volti nuovi per il partito di Raffaele Nevi: l’ex consigliere del Gruppo Misto sceglie gli azzurri, con lei anche la collega del consiglio di Amelia

Due volti nuovi in Forza Italia e primi slanci verso la campagna elettorale 2023: nuova sede del partito, riorganizzazione che viene dal nazionale, e le idee su cui il partito è pronto a lavorare. In una conferenza stampa organizzata nella sala consiliare di Palazzo Spada, il deputato Raffaele Nevi ha presentato le due nuove colleghe di partito, facendo poi il punto sul prossimo futuro. 

Nevi ha parlato accanto a tutto l’organigramma provinciale e comunale degli azzurri, da Sergio Bruschini a Lucia Dominici, fino al presidente del consiglio comunale Francesco Ferranti. La novità che riguarda Palazzo Spada è proprio l’ingresso della Musacchi, leghista della prima ora, poi al gruppo misto. “Siamo certi - hanno spiegato Nevi e Dominici - che apporterà un grande contributo”. “Dopo un lungo periodo nel gruppo misto - ha dichiarato la Musacchi, che è la 28esima consigliera che cambia partito dall’inizio della consiliatura - ho deciso di entrare in Forza Italia in quanto ne condivido i valori e l'impegno verso  la città. Ho portato avanti in solitaria alcune battaglie che ritengo fondamentali, ora sono pronta a mettermi a servizio della squadra, su molti atti in consiglio già mi sono trovata sulle posizioni amministrative e politiche dei colleghi di Forza Italia e degli amministratori, come l’assessore Stefano Fatale”. Insieme a lei ingresso anche per Rita Valentini, consigliera ad Amelia fino ad ora nella lista civica che ha appoggiato l’elezione di Laura Pernazza. “Sono orgogliosa di questo passo - ha spiegato la Valentini - e di sicuro questo è il partito in cui mi rispecchio. Sono pronta ad offrire la mia partecipazione per il bene della cittadinanza”. 

Nevi ha poi tracciato le linee per il prossimo futuro. “Siamo in stretto contatto con la direzione nazionale del partito, anche perché questo è un momento di trasformazioni per la politica nazionale. Noi vogliamo continuare a essere la forza liberale e garantista del centrodestra. Per questo da oggi in avanti rafforzeremo la nostra già forte presenza sui territori: per esempio aprendo la nuova sede in largo Banderari, in centro. Una sede che sarà a disposizione dei cittadini anche per quello che riguarda i bandi europei e le occasioni del Pnrr: un capitolo che un buon amministratore non può prendere sottogamba. Le prossime amministrative? Le indicazioni arriveranno anche dal nazionale, finora noi teniamo conto che il sindaco Latini ha dato la sua disponibilità a ricandidarsi”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia, due “acquisti” e prime mosse verso il voto: entrano Doriana Musacchi e Rita Valentini

TerniToday è in caricamento