rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Politica

Nuovo Liberati, Ferranti (Fi): “La Regione sia rapida come il Comune”

Il presidente del consiglio comunale dopo la consegna del piano della Ternana: “Il progetto definitivo rappresenta una grande risorsa per Terni”

“Mi auguro che ora la Regione dell'Umbria nell'esaminare il progetto definitivo del nuovo stadio e della clinica privata convenzionata sia rapida come lo scorso maggio il comune di Terni lo è stato nel definire quegli interventi di pubblica utilità”. E’ quanto dichiara Francesco Maria Ferranti, presidente del consiglio comunale di Terni ed esponente di Forza Italia, dopo che la Ternana ha consegnato il progetto definitivo per lo stadio e la clinica a Palazzo Spada

“Sono convinto - prosegue Ferranti - che l'iter del  progetto, la cui approvazione spetta ora alla regione, sarà seguita con grande attenzione da tutti i gruppi presenti in consiglio comunale in quanto si tratta di opere strategiche per il futuro della città. Il nuovo Liberati è un intervento fondamentale per dotare Terni di una infrastruttura moderna ed efficiente, per completare la riqualificazione di un'area che, con il nuovo palazzetto e le piscine, è interamente dedicata allo sport. Importante è anche la clinica privata convenzionata nell'ambito di una sanità integrata tra pubblico e privato, una sinergia che al momento a Terni, a differenza di altre città dell'Umbria, manca. Il tema dei servizi sanitari integrati è essenziale per una città che voglia rispondere nel migliore dei modi alle esigenze dei suoi cittadini ed essere punto di riferimento del territorio”. 

“La mia attività politica e amministrativa nel corso degli anni - conclude Ferranti - è stata sempre caratterizzata dal favorire gli investimenti privati nel nostro territorio, a maggior ragione nel caso della Ternana calcio, società che con il presidente Bandecchi degli investimenti, della dotazione patrimoniale, del legame con il territorio ne ha fatto una bandiera conseguendo ottimi risultati sportivi e aziendali”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo Liberati, Ferranti (Fi): “La Regione sia rapida come il Comune”

TerniToday è in caricamento