rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Politica

Elezioni a Terni, Giampaolo Vescovi: “La prosecuzione dei progetti sostenendo la candidatura di un vecchio compagno di scuola”

Il candidato nella lista ‘Terni protagonista’: “Varie anime della società civile ma anche un gruppo di amici che ha deciso di sostenere la coalizione di centrodestra”

Una lista civica, composta da diverse anime della società civile ternana. Imprenditori, commercianti, liberi professionisti, più semplicemente amici che hanno deciso di supportare la candidatura di Orlando Masselli. Per ‘Terni protagonista’ si tratta di un debutto assoluto sul palcoscenico politico locale. Eppure da oltre un anno si stava lavorando a questa lista che si prepone di sostenere la coalizione di centrodestra, dopo il lavoro svolto dalla giunta uscente.

Alla nostra redazione di www.ternitoday.it è intervenuto il candidato a Consigliere comunale Giampaolo Vescovi facente parte integrante di ‘Terni protagonista’: “Sono nato e cresciuto in città, nella zona del mitico quartiere Italia per poi trasferirmi a Borgo Rivo. Dal 1988 svolgo la professione di consulente del credito, in collegamento con varie società”. Un passaggio fondamentale: “Nel corso 2013 è stata varata la riforma del settore. Pertanto ho conseguito alcuni attestati oltre a procedere con l’iscrizione negli elenchi della banca d’Italia. Contestualmente faccio riferimento ad una società di mediazione creditizia accreditata”. La clientela detenuta: “Privati ed aziende che devono essere messi in relazione con i vari istituti di credito, i quali concedono dei finanziamenti specifici, in base alle esigenze avvertite”.

Le caratteristiche principali nel ricoprire un ruolo piuttosto delicato: “Affidabilità, serietà e correttezza sono un po' gli aspetti che spiccano. Mi sono sempre comportato con correttezza ed anche in città alla fine me lo riconoscono in molti. È necessario ascoltare le esigenze del singolo cliente, per poi scegliere la direzione migliore per potergli procurare la liquidità necessaria. Quando si parla di soldi – osserva – è fondamentale essere sempre chiari. Non si può rischiare di sentirsi dire ‘Non ho capito’. La principale difficoltà del momento è riscontrata dalla presenza di tanti 'abusivi' i quali, pur non avendo conseguito gli attestati necessario o mantenuto l’iscrizione attraverso gli aggiornamenti del caso, svolgono la professione”.

Calcio che passione: “Dal 2013, ossia l’anno della riforma della professione, la ‘vecchia’ società è stata tramutata in una editrice che cura un magazine denominato ‘La Conca Ternana’ e viene distribuito allo stadio Libero Liberati, in ogni partita casalinga dei rossoverdi. In ambito sportivo poi ho ricoperto dei ruoli dirigenziali al Campomaggio e attualmente all’Arronese del presidente Alessandro Proietti. Stiamo perseguendo il fine sociale, ludico curando diverse squadre del settore giovanile, nonostante le criticità afferenti alla mancanza di strutture, alcune di queste sottoposte ad interventi del Pnrr”.

Le caratteristiche della lista Terni protagonista: “Puramente civica che, in linea teorica, non è legata alla politica. E’ stata costituita perché reputiamo ottimo il lavoro fatto dalla precedente amministrazione, nonostante il dissesto economico ereditato. E’ composta da imprenditori, professionisti, commercianti e vuole dare il proprio apporto per far si che si possano risolvere alcuni problemi fondamentali che attanagliano la nostra città. In primo luogo arrestare la diaspora dei giovani per poi sviluppare appieno il turismo e l’economia di un territorio il quale detiene tante particolarità. Infine sfruttare appieno le risorse del Pnrr”.

Un percorso che nasce da lontano: “Da più di un anno ci stavamo pensando. Un raggruppamento di professionisti ma anche di amici che hanno deciso di dare una mano alla città. La prosecuzione dei progetti della giunta precedente è un aspetto determinante. Purtroppo alcune vicissitudini non hanno consentito di riconfermare Leonardo Latini, come candidato a primo cittadino. Nulla toglie al lavoro svolto fin qui. Supportiamo in modo pieno Orlando Masselli che, tra l’altro, è un vecchio compagno di scuola”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Terni, Giampaolo Vescovi: “La prosecuzione dei progetti sostenendo la candidatura di un vecchio compagno di scuola”

TerniToday è in caricamento