Politica

Incidente stradale mortale a Terni: “Una ennesima tragedia che si poteva e doveva evitare. Situazione segnalata da tempo”

L’intervento del capogruppo di Senso Civico Alessandro Gentiletti: “Sfido il nuovo assessore alla mobilità ad affrontare finalmente le tante criticità della rete urbana con un serio piano che metta in sicurezza la città”

foto di repertorio

Era stata investita nel corso della prima mattinata di giovedì 15 luglio, in zona piazza Valnerina/Bruno Buozzi. Purtroppo dopo quattro giorni di ricovero, presso l’ospedale di Terni Santa Maria, una donna di 79 anni è deceduta. La redazione di www.ternitoday.it ha raccolto le testimonianze di alcuni residenti i quali hanno segnalato che tali criticità, legate a sicurezza e viabilità, perdurano da diverso tempo. Il capogruppo di Senso Civico Alessandro Gentiletti torna sull’annosa tematica dichiarando a riguardo: "In zona piazza Valnerina è avvenuta l’ennesima tragedia che si poteva e doveva evitare. La situazione era nota ed era stata segnalata da tempo dai residenti. Tuttavia nessuno ha inteso rispondere e intervenire”.

Secondo Gentiletti: “A Terni è sempre più pericoloso camminare a piedi. Ogni giorno dobbiamo temere per l'incolumità dei nostri genitori e dei nostri nonni. Ci sono intere zone del centro e di periferia dove non vi sono sufficienti attraversamenti pedonali. Quelli esistenti si trovano in posizione pericolose, crocevia di intersezioni e strade, senza adeguata segnaletica”. Il capogruppo si rivolge a Federico Cini: “Sfido il nuovo assessore alla mobilità ad affrontare finalmente le tante criticità della rete urbana con un serio piano che metta in sicurezza la città, la renda fruibile ai pedoni, decongestioni il traffico e disincentivi l'utilizzo dell'autovettura, un mezzo anacronistico, costoso, inquinante e pericoloso. Su queste tematiche l'amministrazione è completamente assente da anni e la città è sempre più un campo di battaglia dove tante persone nella quotidianità perdono la vita investite. Una situazione intollerabile – conclude- ed inaccettabile che impone interventi immediati, fermi e decisi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente stradale mortale a Terni: “Una ennesima tragedia che si poteva e doveva evitare. Situazione segnalata da tempo”

TerniToday è in caricamento