rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

INTERVISTA La Governatrice Donatella Tesei a tutto campo su Sanità, conti e Turismo

La presidente della Regione: "Monteluce, proroga di tre mesi per il fondo". E sul turismo: "Umbria grandi potenzialità anche per gli eventi. La prima volta da governatrice ai Ceri"

Sanità, Monteluce e turismo. Tre dossier caldi sulla scrivania della presidente Donatella Tesei.

Presidente, come è cambiata la sanità, come dovrà cambiare ancora?

“La sanità è stata, a differenza del passato, impegnata a combattere contro la pandemia che ci ha messo alla prova in maniera. Ha impegnato prima di tutto gli operatori che l’hanno affrontata in prima linea, ma anche chi ha dovuto organizzare come affrontare questa emergenza. Credo che sia stato percepito come il nostro impegno sia stato massimo e abbia dato risultati importanti. Sulla gestione dei casi e sulla vaccinazione, l’Umbria è considerata tra le migliori. Performance che ci hanno permesso di rimanere in zona bianca anche di fronte a un numero di contagi che è stato elevato”.

E in un quadro di emergenza...

“Di fronte all’emergenza, molte delle cose che avremmo voluto fare dall’inizio, le abbiamo dovute posticipare inevitabilmente. E se gli ospedali sono alle prese che un’emergenza di questa portata, il peso di questo sforzo si ripercuote sul tutto il resto, in primis sulle liste d’attesa. Sulle quali, tra l’altro, è stato fatto uno sforzo importante che ci aveva consentito di recuperare sui ritardi fino all’arrivo della nuova ondata. Appena sarà possibile riprenderemo”.

I conti?

“Sui conti della sanità bisogna avere l’onesta intellettuale di andare a vedere i bilanci del passato che dal 2017 al 2019 rilevano in disavanzo strutturale che è stato ricoperto con risorse diverse da quelle del fondo sanitario regionale, utilizzando fondi diversi per quasi 100 milioni di euro. Il periodo compreso tra il 2020 e il 2022 è connotato da spese covid per stiamo attendendo di essere rimborsati completamente. La nostra Regione come le altri. È una problematica comune che stiamo portando avanti nella Conferenza delle Regioni come all’attenzione del ministero della Sanità e del Mef.  Per ora, non possiamo fare altro che coprire parte delle spese relative alla gestione del covid con risorse di altro tipo. Per quanto riguarda il disavanzo non relativo al covid, di cui parlavo all’inizio, anche se di poco siamo riusciti a migliorare la performance. Abbiamo avviato un percorso che dovrà portare a evitare comunque il disavanzo”.

VIDEO La sanità e conti, la Presidente Tesei: "Nessuna anomalia: solo spese extra-Covid ingenti. Come per tutte le regioni" L'attacco sui bilanci del centrosinistra: le cifre

Turismo: finalmente la staffetta tra Umbria Jazz e Due Mondi. È il segnale di un nuovo modo di intendere la promozione dell’Umbria?

“Noi abbiamo lavorato su questo settore, per far conoscere l’Umbria il più possibile, l’Umbria dalle tante eccellenze e dalle tante risorse. Lo abbiamo fatto anche attraverso una campagna di promozione nuova che ci ha visto protagonisti sui media nazionali e in molte trasmissioni. Presenze importanti perché l’Umbria ha tante potenzialità che vanno valorizzate. La campagna ha destato curiosità, ce lo dicono i numeri che parlano di un settore vivo con i suoi grandi eventi, Umbria Jazz e Spoleto, ma anche il Festival internazionale del giornalismo che ha fatto conoscere l’Umbria in tutto il mondo. Abbiamo partecipato e l’abbiamo sostenuto con grande convinzione. E poi Vinitaly a cui ci siamo presentati con uno stand rinnovato, più giusto per le esigenze delle aziende. Con la novità dell’enoteca regioonale. L’enoturismo è un altro settore che riveste per l’Umbria un ruolo determinante per completare quel concetto di esperienza da vivere in Umbria.  

Grandi eventi,  e finalmente anche quelli di piazza come la Corsa dei Ceri a cui parteciperà per la prima volta da presidente

“Festa molto attesa, identitaria per tutta la regione, visto che i Ceri sono sullo stemma della nostra regione. Abbiamo fatto molti tavoli tecnici, cercando le soluzioni migliori per farla svolgere in piena sicurezza. Spero, e sono convinta, che tutto andrà per il meglio. Sono felice di poterci essere”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INTERVISTA La Governatrice Donatella Tesei a tutto campo su Sanità, conti e Turismo

TerniToday è in caricamento