rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Politica Narni

Salute, lavoro e benessere: Lucarelli al bilancio dopo i primi mesi da sindaco

Il primo cittadino di Narni sui prossimi lavori: "A breve partirà la riqualificazione delle mura urbiche, del teatro di palazzo e dei ruderi del ponte d’Augusto"

Il sindaco Lorenzo Lucarelli fa un primo bilancio dei suoi primi mesi di lavoro. "Ho accolto con grande entusiasmo - afferma -, la fiducia che mi è stata riconosciuta dai cittadini narnesi, consapevole della grande responsabilità che la carica che ricopro porta con sé. Le prime settimane da sindaco sono state segnate da diversi incendi e da un violento acquazzone. E' stato il primo biglietto da visita che è servito a ricordarmi delle emergenze che interessano anche il nostro territorio, causate prima di tutto dai cambiamenti climatici. Quella della salvaguardia ambientale, in ogni suo aspetto, è e sarà uno degli impegni ai quali voglio mantenere fede: ne vada della credibilità di un’amministrazione che intende affrontare i problemi causati dall’inquinamento in tutte le sue forme. In questi mesi, difficili da un punto di vista economico e sociale - continua Lucarelli -, ho cercato di ascoltare, di aprirmi al dialogo e al confronto. Ho preferito procedere con ponderazione, senza perdere però di vista gli obiettivi per i quali abbiamo voluto e vogliamo governare questa città. Salute lavoro benessere: sono questi i temi su cui ho concentrato l’attenzione e rispetto ai quali abbiamo ottenuto i primi risultati. Gli ospedali di Terni e Narni verranno integrati attraverso la razionalizzazione del numero e della distribuzione dei posti letto per garantire una miglior qualità della risposta alla domanda di salute. Sulla struttura narnese verranno dirottate le patologie di interesse medico e chirurgico a più bassa intensità assistenziale e verrà riattivato il servizio di pronto soccorso 24 ore su 24".

"Al tempo stesso si sta procedendo con il progetto del nuovo ospedale di Narni-Amelia, inserito nel piano triennale degli investimenti finanziabili dall’Inail. Inoltre, l’ex mattatoio verrà ristrutturato per diventare una Casa di comunità, cioè il punto di primo contatto dell’utente con il sistema di assistenza sanitaria, sociosanitaria e sociale. E’ stato riaperto al pubblico - aggiunge il sindaco -, lo sportello Inps, in attesa che la disponibilità di personale ne consenta un’apertura maggiore. E’ l’esito positivo di una vicenda che si trascinava da tempo, e che sta consentendo ai cittadini del territorio di usufruire di una pluralità di servizi per la protezione sociale. Sul fronte del lavoro si è felicemente conclusa la vicenda dello stabilimento Alliabox. Rilevato dalla società Sifa, è stato salvato dalla liquidazione e tutto il personale attualmente occupato verrà riassorbito. L’ultima cosa che mi preme sottolineare è che stiamo confermando la ricchezza della proposta culturale, preziosa eredità delle amministrazioni precedenti, e la stiamo arricchendo ponendo attenzione alle peculiarità territoriali. A breve partiranno i lavori di riqualificazione delle mura urbiche, del teatro di palazzo e dei ruderi del ponte d’Augusto che arricchiranno l’offerta turistica e culturale della nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute, lavoro e benessere: Lucarelli al bilancio dopo i primi mesi da sindaco

TerniToday è in caricamento