rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Nasce il “Nodo ternano per la sanità pubblica”, prove tecniche di sinistra unita

Partito comunista, Potere al popolo e Rifondazione comunista assieme a cittadini e lavoratori del mondo della sanità. Prima uscita ufficiale domani, 26 febbraio, alla manifestazione del comitato No inceneritori Terni

La sinistra stringe un “nodo”. Si chiama infatti “Nodo ternano per la sanità pubblica” l’associazione che mette assieme organizzazioni politiche comuniste e cittadini e lavoratori del mondo della sanità con l’obiettivo della “salvaguardia della sanità pubblica ternana”.

NODO TERNANO_2 (1)-2Un primo passo che potrebbe però andare nella direzione di riaggregare le varie anime della sinistra, ad oggi parcellizzate tra formazioni politiche diverse.  

Sono infatti ufficialmente coinvolti nel “Nodo” il Partito comunista, Potere al popolo e Rifondazione comunista.

Il “Nodo” già domani – sabato 26 febbraio - sarà impegnato nella sua prima uscita in occasione della manifestazione del comitato No inceneritori di Terni, in programma alle 15 piazza Ridolfi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il “Nodo ternano per la sanità pubblica”, prove tecniche di sinistra unita

TerniToday è in caricamento