‘Parlateci di Bibbiano’, anche a Terni la scritta apparsa in molte parti d’Italia

Lo striscione è stato affisso sotto il cavalcavia di Cospea, in via Montefiorino, nella notte tra martedì e mercoledì

Parlateci di Bibbiano” con la P e la D colorati di rosso e verde, con l'obiettivo di richiamare il simbolo del Partito democratico. Una scritta inequivocabile, seppur non firmata dagli autori, che si rivolge all’inchiesta ‘Angeli e demoni’ di Bibbiano – cittadina in provincia di Reggio Emilia amministrata dal centrosinistra - riguardante il presunto sistema illecito di affidi. E’ comparsa in altre parti della penisola ed anche in Umbria, precisamente a Foligno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

scritta-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento