rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Politica

Amministrative a Terni, il voto in primavera: coalizione Latini compatta verso il traguardo. La situazione al momento

Lo scenario in previsione delle elezioni che dovrebbero tenersi nel mese di maggio. Nodi da sciogliere per il centrosinistra

Un appuntamento politico di grande rilevanza attende la città di Terni, nel corso del 2023. Il capoluogo di provincia tornerà alle urne per le consultazioni amministrative che si dovrebbero tenere nel corso del mese di maggio. Al momento è possibile tracciare un primissimo sunto di quanto accaduto in previsione della campagna elettorale che entrerà nel vivo nel mese di gennaio.

Il primo cittadino Leonardo Latini scenderà in campo per ottenere la conferma. Al suo fianco naturalmente i partiti che lo hanno sostenuto nel corso del mandato ovvero Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia. Ai menzionati si dovrebbe aggiungere Terni civica che valuta i singoli contenuti, prima di sottoscrivere alleanze. Convergenza piena sul sindaco in carica che potrà contare sulla competenza e disponibilità dell’assessore Benedetta Salvati nel proseguire il lavoro fin qui svolto. Un aspetto non di poco conto. Sul palcoscenico politico è piombato da ormai qualche settimana il presidente della Ternana Stefano Bandecchi che ha presentato la propria candidatura alla cittadinanza. Hanno altresì compiuto un passo significativo verso la sede di palazzo Spada il partito di Azione e l’associazione Cittadini Liberi che hanno ufficializzato la loro presenza alla tornata in arrivo.

Alle prossime consultazioni amministrative è atteso anche il centrosinistra che potrebbe presentarsi frammentato. A livello di opposizione l’unione di intenti ha sicuramente rappresentato un punto a favore, nelle sedi istituzionali di Terni. Tuttavia lo strappo consumato a livello nazionale dovrebbe manifestarsi nelle schede elettorali locali con il Movimento cinque stelle pronto a presentare un proprio candidato. Novità sono attese domani, giovedì 29 dicembre, dalla conferenza stampa di Senso civico con in testa il capogruppo Alessandro Gentiletti. Infine si attendono segnali anche dal Partito democratico che si sta riorganizzando al suo interno, grazie al lavoro svolto dal segretario comunale Pierluigi Spinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative a Terni, il voto in primavera: coalizione Latini compatta verso il traguardo. La situazione al momento

TerniToday è in caricamento