Primarie Partito Democratico, Francesco Filipponi: "Ritrovare una sintesi al fine di instradare un percorso nuovo"

Il capogruppo Pd: "La mia indicazione di voto è per Nicola Zingaretti, credo rappresenti meglio la pluralità e le esigenze nel coadiuvare le forze del centrosinistra"

filipponi

Una settimana alle consultazioni primarie per eleggere il nuovo segretario nazionale del Partito democratico. Anche a Terni si è messa in moto la macchina organizzativa per permettere agli elettori di poter esprimere il proprio voto. Come raccontato ieri non si potrà esprimere una preferenza ma la crocetta potrà essere apposta sulla lista o il candidato collegato. Il capogruppo Pd Francesco Filipponi presenta la competizione alla quale parteciperanno Maurizio Martina, Nicola Zingaretti e Roberto Giachetti supportato da Anna Ascani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le dichiarazioni di Francesco Filipponi

“La nostra ambizione è riuscire a portare a votare il numero di persone, che sono venute alle urne nel corso dell’ultima tornata regionale del 16 dicembre 2018. In quel frangente votarono in circa 2500, raggiungere quella cifra sarebbe soddisfacente, in caso di superamento sicuramente un segnale più importante. Stiamo lavorando – osserva Francesco Filipponi – per permettere a tutti di poter raggiungere i seggi in città. L’auspicio è che vengano tanti ternani per dare una spinta all’attività del gruppo consiliare. Ogni seggio avrà tre scrutatori, di cui un presidente, un segretario ed un vicepresidente. Inoltre ciascuna lista potrà nominare un proprio rappresentante. Il nostro ringraziamento va a loro che consentiranno le operazioni di voto e scrutinio. Ci stiamo preparando con materiale informativo da distribuire, newsletter, cassettaggio e pubblicità sui social. Il Pd è l’unico partito che sceglie i propri organismi facendo votare gli elettori, anche per Terni è un segnale che va sottolineato. Queste primarie rappresentano un momento di partecipazione. La mia indicazione di voto è per Nicola Zingaretti, credo rappresenti meglio la pluralità e le esigenze nel coadiuvare le forze del centro sinistra”. Sul momento vissuto dal Partito democratico ternano :”Dopo le primarie noi dovremo sicuramente ritrovare una sintesi al fine di instradare un percorso nuovo per gli organismi dirigenti. Abbiamo necessità di unità nel gruppo consiliare, per fare opposizione a questa giunta di centrodestra che è litigiosa e non è compatta su tante vicende”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento