Primarie Pd, i risultati definitivi: Zingaretti “doppia” Martina, per gli altri solo le briciole

Mille voti in 45 circoli del Ternano, il governatore del Lazio fa il pieno di preferenze. Ecco com’è andata anche nel resto dell’Umbria

Non c’è stata storia. Nicola Zingaretti fa il pieno di consensi e “doppia” Maurizio Martina nella corsa ai gazebo, ipotecando – almeno per quelli che sono i risultati nel Ternano – la possibile stelletta di segretario nazionale del Partito democratico.

Chiusi i seggi nei 45 circoli della provincia, i risultati definitivi dicono che il governatore del Lazio ha intascato 536 dei 1.006 voti complessivamente espressi (53,3%) lasciando al segretario reggente ed ex ministro dell’agricoltura 278 schede (27,6%). Agli altri restano le briciole: il ticket composto da Roberto Giachetti e la deputata umbra Anna Ascani non va oltre i cento voti (9,9%). Ancora meno performanti gli outsider: il nome di Francesco Boccia è stato scritto su 74 schede (7,36%), quello di Dario Corallo e Maria Saladino su 9 (0,89%).

Anche nel Perugino il trend è lo stesso: Zingaretti vince, seppure con uno scarto meno importante rispetto a quello del Ternano, portando a casa 1.300 voti dei 3.155 pervenuti da 116 circoli (41,2%). A Martina spetta la seconda piazza (1.062 voti per il 33,7%) mentre Giachetti-Ascani le preferenze sono state 672 (21,3%). Non pervenuti Boccia (52 voti), Corallo (55) e Saladino (14).

Il podio umbro trova conferma a livello nazionale con Zingaretti che supera il 50% dei consensi, Martina appena sopra il 32% e Giachetti-Ascani al 12%. Saranno loro tre ad animare la sfida delle primarie aperte del prossimo 3 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento