menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Sport a Terni, arrivano le agevolazioni per le utenze a favore delle società: i dettagli della proposta e gli interventi

Il capogruppo del Misto Doriana Musacchi: “Come nei confronti di tanti altri settori di fronte a problemi così impattanti sulle nostre vite non possiamo e non dobbiamo tirarci indietro”

Un comparto praticamente fermo, a causa dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus. Il mondo dello sport, e più specificatamente le società al suo interno, stanno risentendo enormemente dello stop dettato delle normative anti-contagio. Nonostante l’attività si sia interrotta, le spese permangono e le difficoltà sono molteplici nell’affrontarle. Il capogruppo del Misto Doriana Musacchi, interviene in tal senso, annunciando una novità: “È stato approvato all’unanimità, in Consiglio Comunale, un mio atto sulla richiesta di agevolazioni per le utenze relative alle società e associazioni sportive” esordisce Musacchi.

“Queste strutture si trovano a pagare cifre importanti per le proprie utenze, in particolare per il servizio idrico. In questo momento così difficile, in cui sono chiuse le attività sportive e in cui non possono contare nemmeno su piccole entrate, devono comunque sostenere i costi di spese fisse e conguagli, comunque presenti”.

Il capogruppo entra nel merito: “La mia proposta è quella di concordare una soluzione a breve con tutti i soggetti interessati in modo da riuscire ad abbassare per quanto possibile le tariffe acqua, luce, gas e Tari. Come altri settori, anche il mondo dello sport versa in condizioni di estremo disagio, ho ricevuto personalmente diverse richieste di aiuto da parte dei gestori di organizzazioni sportive e pertanto occorre da parte nostra il massimo supporto. Non dimentichiamo che queste organizzazioni svolgono un ruolo fondamentale per la socialità e integrazione di tutti e sono un pilastro per la formazione dei nostri ragazzi. Come nei confronti di tanti altri settori – conclude - di fronte a problemi così impattanti sulle nostre vite non possiamo e non dobbiamo tirarci indietro”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento