Politica

Ternana, salta il dibattito in consiglio comunale sul ‘Progetto stadio’. Musacchi: “Persa una ulteriore occasione”

L’atto di indirizzo presentato dal capogruppo del Misto Doriana Musacchi per la seconda volta non è stato dibattuto

foto Giacomo Sirchia

“Continuare un confronto nelle sedi istituzionali con il presidente della Ternana Stefano Bandecchi, per la riqualificazione dello stadio Liberati”. L’atto di indirizzo, presentato dal capogruppo del Misto Doriana Musacchi, non è stato oggetto di discussione nella seduta del consiglio comunale da remoto. Per la seconda volta consecutiva - era stato calendarizzato anche nella seduta precedente - non si è arrivati al punto dieci inserito all’ordine del giorno, nonostante la richiesta di inversione, da parte della stessa preponente.

“Durante la seduta – osserva Doriana Musacchi - ho chiesto di invertire i punti all’ordine del giorno n°6 e n°10 in modo da poter discutere il mio atto sullo stadio, in tempo per la chiusura dei lavori. Tale proposta è stata messa a votazione. I consiglieri di Lega e Uniti per Terni hanno espresso parere contrario mentre la compagine di Fratelli d’Italia si è astenuta. Al di là della delusione personale – constata il capogruppo - spiace rimarcare che si è persa un’ulteriore occasione per discutere nella sede opportuna una tematica di amplissimo respiro e di indubbia importanza come quella dello stadio. Inoltre il consiglio comunale si è dimostrato diviso, quando invece a mio avviso è in momenti come questi che l’amministrazione deve procedere unita e coesa, e coinvolgere tutti i cittadini”. Hanno votato a favore Gentiletti (Senso Civico), Rossi (Terni Civica), Angeletti (Terni Immagina), Tobia, Pasculli, Simonetti, Pococacio e Fiorelli (Movimento Cinque Stelle), Fiorini (Gruppo Misto) oltre la preponente. Sei le astensioni e dodici i voti contrari. 

Sul tema è intervenuto anche Federico Pasculli, capogruppo del Movimento Cinque Stelle: “Sulla votazione che chiedeva la discussione sul nuovo stadio nel consiglio comunale la Lega vota contro. Poca lucidità o cambio di idee? Il Movimento Cinque Stelle si è espresso a favore, per noi la trasparenza è tutto. Poi mettete le foto con la sciarpetta della Ternana però”. Ha replicato il consigliere della Lega Devid Maggiora: "Abbiamo solo votato contro l'inversione del punto all'ordine del giorno. È ben altra cosa rispetto a dire che salta la discussione rispetto a un confronto sullo stadio. Polemica sterile e tendenziosa. L'atto andrà al prossimo consiglio comunale insieme agli altri punti non discussi oggi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana, salta il dibattito in consiglio comunale sul ‘Progetto stadio’. Musacchi: “Persa una ulteriore occasione”

TerniToday è in caricamento