menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terni, buona la prima per il Consiglio comunale da remoto: “Prova di responsabilità”

Dopo qualche piccolo problema iniziale tutto è filato liscio: il presidente dell’assise Ferranti ringrazia i dipendenti comunali e i consiglieri

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, il primo consiglio comunale da remoto si è svolto senza troppi intoppi. A parte qualche problema di collegamento nella fase iniziale, tutto si è svolto nel migliore dei modi. È il presidente del consiglio comunale Francesco Maria Ferranti a fare il punto sulla nuova e necessaria modalità di svolgimento dell’assise pubblica.

Ferranti evidenzia il “lavoro che la struttura comunale ha saputo mettere in campo in questi giorni. Ringrazio il segretario generale dell’Ente, la direzione affari generali in particolare nella struttura della segreteria, i servizi informatici dell’Ente e la comunicazione del consiglio comunale. Pur in una situazione di difficoltà che determina una oggettiva riduzione dell’operatività la seduta ha avuto inizio alle 15 e si è conclusa alle 19.30 rispettando gli orari prefisssati, andando in video e audio su youtube. 
Penso che sia doveroso ringraziare i consiglieri comunali di tutti gruppi per l’atteggiamento responsabile che c’è stato nella seduta. Un atteggiamento comprensivo per qualche piccola disfunzione che nella fase iniziale qualcuno di loro ha dovuto superare e soprattutto per aver rispettato tempi e modalità di intervento, elementi quest’ultimi  indispensabili per consentire un sereno svolgimento di una seduta da remoto.
I lavori del consiglio proseguiranno domani pomeriggio con il questione time, siamo il primo comune dell’Umbria a dar luogo da remoto ad una seduta interamente incentrata sulla risposta alle interrogazione dei consiglieri comunali. Un contributo rilevante al confronto politico e amministrativo che non può essere messo in disparte anche in questa fase di emergenza Covid-19”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento