Elezioni provinciali Terni, la Lega suona la carica: conquistiamo Palazzo Bazzani

Il commissario Saltamartini: centrodestra unito per raggiungere un risultato storico dopo decenni di pessima amministrazione del centrosinistra

Domenica si vota per il rinnovo del consiglio provinciale. Un voto “tecnico” che però può significare molto in termini di equilibri politici e soprattutto può avere un peso in vista degli appuntamenti elettorali di primavera con le elezioni europee e soprattutto con le amministrative che interesseranno 22 comuni del Ternano.

Il centrodestra si presenta unito e compatto per raggiungere un risultato storico: ottenere per la prima volta la maggioranza dei seggi in consiglio provinciale”. Il commissario Lega di Terni, l’onorevole Barbara Saltamartini, suona la carica e lancia l’assalto a Palazzo Bazzani, sottolineando che “per ottenere questo risultato e poi concretizzarlo in azioni di governo della provincia, la Lega ha candidato ottimi amministratori locali che rappresentano il territorio del ternano con comprovate capacità e valide esperienze amministrative alle loro spalle: Sergio Armillei e Monia Santini di Terni, il consigliere Gianni Daniele di Narni, il consigliere Leonardo Pimpinelli di Amelia e la consigliera Nadia Caroli di Attigliano”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Con il loro apporto, tutta la provincia sarà rappresentata e siamo certi che la Lega darà un contributo fondamentale per vincere questa sfida e proseguire quel cambiamento, che già a Terni sta dando brillanti risultati. L’obiettivo della Lega, condiviso con tutto il centrodestra locale – ricorda Saltamartini - è costruire anche per la provincia quel modello di buon governo che stiamo attuando già in molti comuni per rispondere al meglio alle esigenze dei cittadini consapevoli che l’obiettivo comune è quello di rilanciare la crescita socio economica della nostra regione dopo decenni di pessima amministrazione del centrosinistra. Queste provinciali rappresentano una tappa importante che ci vedrà in campo come protagonisti determinanti anche in vista delle prossime elezioni regionali del 2020”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento