Viabilità a Terni: “Quartiere Battisti abbandonato, serve rifare l’asfalto”

L’atto di indirizzo presentato da Forza Italia evidenzia lo stato di abbandono della zona centrale, dove si sono formate buche pericolose

Un abbandono che dura ormai da sei anni e situazioni di pericolo determinate dalle cattive condizioni dell’asfalto e della segnaletica stradale. Ad evidenziare il problema è il gruppo consigliare di Forza Italia che, in un atto di indirizzo, ha sottolineato come gli interventi siano necessari ed urgenti. L’intervento dovrebbe affiancarsi a quelli programmati dall’amministrazione che attengono il rifacimento e manutenzione del manto stradale e della segnaletica orizzontale.
“Ci sono quartieri – affermano Francesco Maria Ferranti e Lucia Dominici - che necessitano di interventi seri e veloci non solo per quanto attiene alla manutenzione stradale ma anche di revisione della relativa segnaletica sia orizzontale che verticale, poiché allo stato in alcune situazioni rappresenta un pericolo grave per l'incolumità dei cittadini”.

Tra queste situazioni, c’è quella del “centralissimo quartiere Battisti, ormai lasciato in stato di abbandono da oltre 6 anni, che presenta numerose zone nella quali è opportuno e necessario intervenire per la manutenzione del manto stradale, in particolare, in Piazza Enrico Fermi, in via Cannizzaro, in via Cardano, a causa anche dai continui lavori di istallazione della fibra, si sono formate pericolose buche con sporgenze di reti in ferro sottostanti l'asfalto”. Per questo i consiglieri chiedono al sindaco di impegnarsi per ripristinare il manto stradale e la segnaletica orizzontale del quartiere, per scongiurare situazioni di pericolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Inizia il week-end "arancione". Ecco cosa si potrà fare e cosa no

Torna su
TerniToday è in caricamento