menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Novità in consiglio comunale, per la presidenza della terza commissione Brizi la spunta su Rossi

Il capogruppo della Lega eletto con 17 preferenze contro le 14 dell’esponente di Terni civica. A Palazzo Spada entra Mirko Presciuttini al posto di Leonardo Bordoni

Decisa (quasi) all’ultimo voto la presidenza della terza commissione consigliare di Palazzo Spada.  A spuntarla è stato Federico Brizi che ha da poco “incassato” anche la nomina a capogruppo della Lega nel consiglio comunale di Terni. Per l’ex forzista transitato al Carroccio ci son state 17 preferenze. Quattordici i voti accordati a Michele Rossi, capogruppo in consiglio comunale di Terni Civica. La vicepresidenza – che per regolamento spetta comunque alle minoranze – è andata a Federico Pasculli (M5S) che ha incassato un voto. Dallo spoglio è spuntata anche una scheda bianca.

La terza commissione consiliare permanente si occupa di bilancio e programmazione economica, finanze, tributi e patrimonio, decentramento, istituti di partecipazione, politiche organizzative, istituzioni, aziende speciali, partecipazioni societarie, commercio, sviluppo economico, politiche del lavoro.

Sempre nella seduta di ieri, l’assemblea di Palazzo Spada ha anche votato la surroga dell’ex consigliere comunale Leonardo Bordoni, nominato assessore, con Mirko Presciuttini.

Presciuttini, 46 anni, dipendente Ast, padre di due figli, delegato territoriale dell’associazione internazionale Parent Project che si occupa di distrofia muscolare, entra nel gruppo della Lega,

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento