Commissioni, Fratelli d’Italia: nessuno scontro con la Lega, inutili le polemiche delle opposizioni

Comune di Terni, la replica del gruppo consigliare: il cambio tra Braghiroli e Angeletti è solo un riequilibrio che tiene conto della composizione dei gruppi consiliari

Getta acqua sul fuoco della polemica il gruppo consigliare dei Fratelli d’Italia al Comune di Terni che rimanda al mittente le accuse avanzate dalle opposizioni in merito alla ricomposizione della prima commissione consigliare. “Il cambio di presidente tra Angeletti e Graghiroli – dice in buna sostanza Fd’I – è solo un riequilibrio che tiene conto della composizione dei gruppi consigliari”.

La nota del partito di Giorgia Meloni si apre con la constatazione del “dispiacere” che deriva dal “dover dedicare ancora tempo ed energie per beghe interne alla politica in un momento in cui vi sarebbe bisogno solo di concretezza ed efficienza, per risolvere le tante problematiche legate all’emergenza Coronavirus”.

Ma la replica è un “atto dovuto” perché l’attacco delle opposizioni sulla nuova composizione delle commissioni “risulta stonato”.

“Innanzitutto – scrive Fd’I - perché le opposizioni, in perfetta conformità al motto latino divide et impera, parlano addirittura di ‘scontro’ tra Fd’I e Lega. Anche se in questo caso il verbo impera è ancora una pia illusione da parte di chi invece di collaborare nell’amministrare, tenta invece di ostacolare chi cerca di farlo”.

“Palesare un inesistente conflitto o addirittura scontro tra i due maggiori partiti di maggioranza è quanto più di infondato, soprattutto in relazione al tanto criticato adempimento messo in atto, che è volto solamente a riequilibrare le commissioni in base alla composizione dei singoli gruppi consiliari. È vero che Fd’I ha rivendicato la propria presenza in prima commissione, ma ciò, oltre ad essere un proprio diritto, risponde ad un principio di equità politica ed amministrativa che deve consentire ad ogni gruppo di essere rappresentato in tutti gli organi. Ed il presidente del consiglio, da garante del buon funzionamento delle strutture politiche dell’amministrazione, ha opportunamente e diligentemente eseguito il proprio incarico in conformità a quanto emerso dalla conferenza dei presidenti, organo deputato a deliberare sulla composizione delle commissioni”.

“Ogni polemica viene quindi fatta tanto per tenere alto lo scontro e ottenere attenzione, quando si è più volte evidenziato di recente come si fosse chiesto alle opposizioni di collaborare in maniera più costruttiva per uscire da questa situazione con l’apporto di tutti. Ciò che è condivisibile nel comunicato delle minoranze è solamente il riferimento all’autorevolezza e competenza del consigliere Angeletti, constatazione però superflua, perché ciò non è stato da alcuno messo in discussione: il suo spostamento è stato dettato esclusivamente ed inevitabilmente da necessità sorte in conseguenza di eventi sopraggiunti. In ogni caso, ci si permette di evidenziare che il suo posto in commissione viene preso da persona altrettanto autorevole e competente quale la consigliera Braghiroli, la cui professione è oltretutto attinente alle tematiche della prima commissione. Né d’altronde si vuole creare una competizione tra i due consiglieri, per la dichiarata reciproca stima che nutrono tra loro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Accoglibile anche l’invito, da Fd’I più volte esternato – conclude il gruppo consigliare - a riprendere a pieno ritmo l’attività amministrativa, a condizione però che si lavori per gli interessi dei cittadini e non per trovarsi ancora a parlare di dinamiche interne all’amministrazione che a detti cittadini in questo momento poco interessano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento