Pulizie di Casapound, scontro tra la Proietti e Gentiletti

L'assessore: "Le buone iniziative non hanno colore politico". Il capogruppo di Senso civico: "Dia spazio alle associazioni civiche e non partitiche"

L'assessore Elena Proietti (al centro)

"Le buone iniziative non hanno colore politico". L'assessore allo Sport, Elena Proietti, replica in questo mondo alla polemica aperta dal capogruppo di Senso civico, Alessandro Gentiletti, sugli elogi dell'amministrazione comunale all'iniziativa ecologica delle associazioni ambientaliste emanazione di Casapound

"Tutti i progetti che giungeranno a questo assessorato - afferma la Proietti - saranno accolti con piacere, senza prendere in considerazione l’idea politica, il colore delle associazioni ma valutando, solo ed esclusivamente, tali proposte per l’impatto positivo sul nostro territorio. Nello specifico, voglio evidenziare che si tratta di una bella iniziativa che coniuga l'attività fisica con la cura dell'ambiente. Una passeggiata ecologica che vuole dare un contributo alla ripulitura di un tratto di verde di particolare bellezza per troppo tempo abbandonato. E' una dimostrazione di senso civico, una risposta a quei cittadini, per fortuna pochi casi isolati, che invece considerano il bosco come una discarica”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La risposta non fa cambiare idea a Gentiletti che rincara la dose. "Mi rammarica che per lei - dice - essere fascisti o meno è una mera questione di colore politico. Ne prendo atto e cosi sono certo farà la città. Colgo l'occasione per invitare nuovamente l'amministrazione a concentrarsi in modo piu serio sulla questione rifiuti, dando spazio ad associazioni veramente civiche e non partitiche, che agiscono davvero nell'interesse di tutti e non strumentalizzano i problemi. Penso a Mi Rifiuto e Retake, premiate di recente dall'Asm e trascurate dall'amministrazione. Mi domando come sia possibile che associazioni di Casapound, sebbene mi era ignoto si dedicassero a queste attività, siano preferite ad associazioni meramente civiche, da tempo impegnate nella difesa del decoro urbano e della salute ambientale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento