menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Congresso Pd, Zingaretti riacciuffa Martina. E prende il largo

La situazione dopo il voto in 34 circoli dell’Umbria. Il governatore del Lazio è al 50% dei voti, l’ex ministro poco sotto il 30%. Al terzo posto il ticket Giachetti-Ascani

Il soprasso è durato giusto il tempo di un battito di ciglia. I risultati dei voti in 34 circoli dell’Umbria riportano la corsa alla segreteria del Partito democratico (o meglio, la corsa ai primi tre posti in vista delle primarie del 3 marzo) alle attese delle previsioni.

Il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, è infatti il primo dei votati dell’Umbria con una percentuale di preferenze che, al momento, si attesta al 50%. L’ex ministro delle Politiche agricole e segretario reggente del Pd, Maurizio Martina – che fino a qualche giorno fa aveva incassato a sorpresa il maggior numero di preferenze rispetto ai circoli votanti – si ferma al 28,4%, seguito dal ticket composto da Roberto Giachetti e Anna Ascani che, col 18,3%, si piazza sul terzo gradino del podio.

Questa dovrebbe essere la conclusione della fase congressuale che dovrà indicare i tre candidati che parteciperanno di diritto alle primarie di inizio marzo. Gli outsider, infatti, sono tenuti a distanza di sicurezza. Il primo degli inseguitori – almeno per l’Umbria – è Dario Corallo che non va oltre il 2%. Il deputato Francesco Boccia è allo 0,9%, Maria Saladino sfiora lo 0,5%.

Così in Italia

Fino a giovedì sera, Zingaretti poteva contare su un vantaggio fra gli 8 e i 9 punti su Maurizio Martina. Con i nuovi voti arrivati fra venerdì e sabato - soprattutto da Emilia Romagna, Lazio, Umbria, Puglia e Piemonte - ha ampliato il suo margine, portandosi al 46,5% nazionale. Insegue al 32,2% Maurizio Martina, che però può ancora recuperare – e molto – con l’arrivo dei dati dal Sud. In terza posizione Giachetti al 16,1%, che incassa un buon risultato in Romagna e Umbria, oltre che in tutto il Nord-Ovest. Quarto è Francesco Boccia, grazie alla nativa Puglia, dove è secondo di un’incollatura. Sotto l’1% Maria Saladino e Dario Corallo.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento