Giunta, Masselli firma: come cambia l’esecutivo, le ipotesi in campo per il rimpasto bis

Comune di Terni, l’esponente di Fratelli d’Italia accetta la delega al bilancio. Gli “incastri” del sindaco Latini: domani il vertice di maggioranza

Orlando Masselli è il nuovo assessore al bilancio del Comune di Terni. L’esponente di Fratelli d’Italia ha infatti firmato, accettando la delicata delega che fu di Fabrizio Dominici. Il via libera arriva dopo 48 ore dall’incontro che la delegazione di FdI ha avuto con il sindaco di Terni, Leonardo Latini, per manifestare le proprie perplessità rispetto al rimpasto che il primo cittadino ha effettuato in giunta, scambiando alcune caselle dell’esecutivo di Palazzo Spada.

Rimpasto che però non sembra essere concluso e che quindi dovrebbe avere una “fase due” proprio relativa alle richieste avanzate da Fratelli d’Italia. Il partito di Giorgia Meloni ha chiesto al sindaco di rivedere pesi e contrappesi, avanzando una richiesta ben precisa: ottenere anche il vicesindaco.

A questo punto, il cerino resta in mano a Latini. Che dovrà scegliere se assecondare FdI oppure “difendere” l’attuale vicesindaco, Andrea Giuli – che detiene anche a turismo e cultura – magari mettendo sul piatto altre deleghe.

Fratelli d’Italia ha chiesto di avere un ruolo “politico” dentro la giunta, così come era l’assessorato al welfare tolto a Marco Cecconi. La carica di vicesindaco sarebbe la soluzione migliore, ma non è escluso che Latini scelga di assegnare a Masselli, o a Elena Proietti – attualmente allo sport – qualche altro incarico, come la delega alle partecipate.

Un rebus da sciogliere abbastanza in fretta visto che domani, martedì 27 agosto, nel primo pomeriggio la maggioranza – assessori e consiglieri – si ritroveranno a Palazzo Spada per segnare il punto e capire come – e con quali nomi – proseguire l’attività amministrativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Certo, il fatto che Masselli abbia accettato l’incarico fa presagire che le richieste del suo partito siano state accettate. O che, sul piatto dell’accordo, siano finiti altri elementi. Tra qualche ora, sapremo di che si tratta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento