rotate-mobile
Politica

Elezioni europee, Stefano Bandecchi: “Se eletto, lascerò il ruolo di sindaco di Terni”

Il primo cittadino a Un giorno da pecora su Rai Radio 1: “Anche io ho votato per la Meloni, ma mi taglierei una mano perché per due anni ha fatto solo bischerate”

“Se sarò eletto, lascerò il ruolo di sindaco di Terni e andrò in Europa”. Lo ha detto Stefano Bandecchi a Un giorno da pecora, la trasmissione di Rai Radio 1 condotta da Giorgio Lauro e Enzo Iacchetti.

“Farò di tutto per superare il 4%, fino all’ultimo giorno, sono ottimista. Se gli italiani votano per alcuni – riporta l’agenzia di stampa Dire - possono votare anche per noi, facendoci arrivare al 4%. Abbiamo un governo di disoccupati, di gente che non ha mai fatto niente nella vita e di falliti, anche io ho votato per la Meloni, ma mi taglierei una mano perché per due anni ha fatto solo bischerate”. E poi, su domanda dei conduttori (“Se venisse eletto, lascerà il ruolo di primo cittadino?”) Bandecchi ha risposto: “Se sarò eletto, lascerò il ruolo di sindaco di Terni e andrò in Europa. Non capisco perché i leader italiani candidati restino poi in Italia, forse non contano nulla all’estero”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni europee, Stefano Bandecchi: “Se eletto, lascerò il ruolo di sindaco di Terni”

TerniToday è in caricamento