rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

Elezioni 8 marzo, Salvini in Umbria per Alessandrini: "Coronavirus: annullare tasse a partite Iva e aziende"

L'ex ministro degli interni boccia il piano Conte e lancia una proposta più forte da un punto di vista economico

"Il problema coronavirus non riguarda solo quei 10 comuni della Lombardia e del Veneto, ma è nazionale. Non basta sospendere le tasse, ma è necessario annullarle per arginare gli effetti su economia e occupazione": è quanto ha detto nella sua visita in Umbria il leader della Lega, Matteo Salvini, incontrando la popolazione per sostenere la candidatura al Senato di Valeria Alessandrini, alle suppletive dell'8 marzo. "Serve - ha detto il segretario della Lega - un piano di intervento straordinario per partite iva, artigiani e commercianti". Bocciato il piano del Governo Conte: "Stanziare 3,6 miliardi di euro per soccorrere l'economia italiana, in ginocchio per il coronavirus, è come dare un'aspirina a chi ha la broncopolmonite. Servono almeno 50 miliardi"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 8 marzo, Salvini in Umbria per Alessandrini: "Coronavirus: annullare tasse a partite Iva e aziende"

TerniToday è in caricamento