rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Vaccini anti-Coronavirus: “Sollecitare un accordo per permettere alle farmacie la somministrazione”

Il capogruppo del Misto Doriana Musacchi: “Aumentare l’immunizzazione dei cittadini ci consentirà di ritornare più velocemente alla normalità”

Il capogruppo del Misto Doriana Musacchi, nel corso dell’ultima seduta da remoto del consiglio comunale, ha presentato un atto di indirizzo. All’interno del documento chiede: “Un Intervento da parte del sindaco a sollecitare un accordo tra il servizio sanitario della Regione e le farmacie convenzionate, per l’effettuazione di vaccini Covid”. Il tema è di estrema attualità, in questa fase così complessa, legata all’emergenza sanitaria che ormai si protrae da quasi un anno. La consigliera ricorda come le farmacie siano state coinvolte: “In diversi paesi d’Europa per la somministrazione dei vaccini, andando a ricoprire un ruolo attivo, agevolando la macchina organizzativa delle vaccinazioni e supportando il sistema sanitario. Negli scorsi anni il sistema sanitario - per le vaccinazioni anti-influenzali - è andato spesso in sofferenza senza riuscire a distribuire le dosi necessarie. Detto ciò – afferma Doriana Musacchi - senza un’organizzazione efficiente ed un adeguato impiego di risorse, i risultati possono essere, in questo campo, insufficienti”.

La riflessione: “Aumentare l’immunizzazione dei cittadini ci consentirà di ritornare più velocemente alla normalità”. Detto ciò: “Il settore sanitario privato potrebbe apportare un contributo assai rilevante, soprattutto nelle figure di personale specializzato. Inoltre le farmacie hanno manifestato la volontà di fornire il proprio contributo”. La proposta: “In questo contesto l’amministrazione comunale può assumere un ruolo di facilitatore tra soggetti pubblici e privati in ambito sanitario”. La consigliera richiede nell’atto, rivolgendosi al sindaco e agli assessori di competenza: “Di allacciare un dialogo con l’amministrazione regionale e le associazioni di categoria delle farmacie convenzionate per valutare l’opportunità di un possibile accordo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini anti-Coronavirus: “Sollecitare un accordo per permettere alle farmacie la somministrazione”

TerniToday è in caricamento