menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La struttura di Collerolletta

La struttura di Collerolletta

Invecchiamento e assistenza, se ne parla alla residenza protetta di Collerolletta

In regione, gli over 65 rappresentano oltre un quarto della popolazione. Professionisti ed esperti a confronto nel convegno organizzato per sabato da Salus Umbria Terni

L’Umbria è la seconda regione più vecchia d’Italia: gli over 65 rappresentano il 26% della popolazione, aumentano le malattie croniche legate all’invecchiamento e anche le malattie neurodegenerative come le demenze (17.000 casi censiti nella nostra regione) con pesanti ripercussioni sul piano sanitario, sociale ed economico.

Da questi preoccupanti dati prende le mosse l’evento che si terrà presso la residenza protetta e centro diurno Collerolletta di Terni, gestito dalla Salus Umbria Terni srl, che il prossimo 13 aprile ospiterà il convegno dal titolo “Invecchiamento cerebrale e demenza nella persona anziana, complessità clinica, assistenziale e sociale”.

Consapevole di quanto il bisogno sanitario e quello sociale siano profondamente compenetrati nel settore della cura e assistenza delle persone anziane con demenza, Salus Umbria Terni ha concepito un convegno incentrato sulla multidisciplinarietà e sulla comunicazione di rete. L’evento è aperto a tutti e ha ottenuto il patrocinio della Regione Umbria, dell’USL Umbria 2, dell’Ordine dei medici e chirurghi e del Comune di Terni.

I lavori congressuali saranno introdotti da Sandro Corsi, presidente di Salus Umbria Terni e di Actl, insieme al direttore sanitario del Distretto di Terni e della Usl Umbria 2 Stefano Federici, il presidente della seconda commissione consiliare del Comune di Terni, Orlando Masselli, il presidente dell’Ordine dei medici di Terni Giuseppe Donzelli e il parroco di Santa Maria del Rivo, don Luca Andreani.

Tanti gli interventi in programma, assicurati da un panel di esperti di alto livello nella nostra regione e fuori: parteciperà infatti la professoressa Patrizia Mecocci, direttore della Scuola di specializzazione in gerontologia e geriatria dell’Università degli Studi di Perugia, il presidente di Alzheimer Uniti Onlus Roma, professoressa Luisa Bartorelli, il dottor Gianni Giovannini, dirigente della Direzione salute e welfare della Regione Umbria, il responsabile della SSD di geriatria ed LDPA dell’azienda ospedaliera di Terni, dottoressa Maria Grazia Proietti, la dottoressa Marina Marinelli, responsabile della RSA “le Grazie” e molti altri professionisti che arricchiranno la mattinata di lavoro confrontandosi nell’ambito del tema della demenza nell’età anziana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento