Cura degli anziani, Umbria all’avanguardia: le telecamere di Sky alla Domus Gratiae di Terni

Il documentario verrà trasmesso a novembre anche su diverse emittenti del digitale terrestre. Al centro del programma le strutture del Dipartimento di riabilitazione della Usl Umbria 2

In questi giorni sono in corso le riprese televisive, nelle strutture del Dipartimento di riabilitazione dell’Azienda Usl Umbria 2 diretto dal dottor Mauro Zampolini, di un documentario che sarà trasmesso in diverse emittenti del digitale terrestre e della piattaforma satellitare Sky nel mese di novembre.

“Scopo dell’iniziativa - dichiara il giornalista e conduttore del programma, Roberto Mattioli che ha incontrato ed intervistato il personale del servizio di Riabilitazione intensiva e territoriale della Domus Gratiae - è la divulgazione delle più moderne tecniche di cura, di pronto intervento e di riabilitazione neuromotoria che vedono l’Umbria all’avanguardia nel panorama nazionale”.

Lo speciale televisivo ha per titolo “Sentieri di cura, viaggio attraverso le nuove tecniche della riabilitazione in Umbria”, prevede interviste al personale medico e infermieristico, agli specialisti e ai tecnici di riabilitazione e interesserà diverse strutture della Usl Umbria 2: ospedale “S. Giovanni Battista” e servizio di riabilitazione territoriale di Foligno, struttura di riabilitazione di Trevi, “Domus Gratiae” di Terni, riabilitazione intensiva dell’ospedale di Amelia e riabilitazione di Cascia, Spoleto e Orvieto.

Indubbio il ritorno d’immagine per l’azienda, per i professionisti che vi operano e per il servizio sanitario regionale grazie ad un’iniziativa editoriale che farà conoscere all’opinione pubblica i progressi in campo medico-scientifico e le più moderne terapie nella riabilitazione neuromotoria finalizzate al recupero di capacità funzionali motorie o neuro-motorie recentemente ridotte o perdute per malattia o traumatismi e al mantenimento o recupero di funzioni che vanno indebolendosi nel corso di malattie croniche, segnatamente di tipo ortopedico-traumatologico, reumatologico, neurologico, geriatrico e vascolare periferico.

Grazie ad un accordo con la produzione, il programma televisivo sarà concesso a titolo gratuito all’Azienda Usl Umbria 2 che lo diffonderà, sempre nel mese di novembre, attraverso i propri canali ufficiali e tramite social network.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento