Scuola, arrivano i soldi per i libri di testo: contributi a 672 famiglie

Prima tranche di pagamenti da parte di palazzo Spada: risorse per quasi 70mila euro destinate agli studenti di medie e superiori

Una buona notizia. Anche se ancora a metà. Via libera da palazzo Spada alla erogazione dei contributi per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2017/2018 per gli studenti delle scuola secondaria di primo e secondo grado, ossia medie e superiori.

Con la determina della direzione dei servizi educativi e scolastici si dà infatti il via libera al pagamento di una prima tranche dell’importo complessivo: la somma stanziata ammonta a quasi 70mila euro (69.169,5 euro) che andranno a favore di 672 famiglie aventi diritto.

Più nel dettaglio, rispetto alla somma totale a disposizione, 60.963,72 euro vanno agli alunni della scuola secondaria di primo grado e del primo e secondo anno della scuola secondaria di secondo grado e 8.205,78 euro sono per gli alunni della scuola secondaria di secondo grado anni successivi al secondo. Delle 672 domande che hanno avuto esito positivo, 496 sono per il contributo per l’acquisto dei libri di testo per la scuola secondaria di primo grado e del primo e secondo anno della scuola secondaria di secondo grado, mentre 176 sono per il contributo per l’acquisto dei libri di testo scuola secondaria di secondo grado per gli anni successivi al secondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa tranche di contributi copre una fetta di poco superiore al 51% del fabbisogno complessivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento