rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Scuola

Servizi per lo spettacolo e arredo d’interni, i nuovi corsi dell’Ipsia di Terni: le opportunità per gli studenti

Primi ed unici indirizzi scolastici presenti in tutta la regione per la formazione e il mondo del lavoro: via alle iscrizioni dal 9 gennaio

L’istituto di istruzione superiore Ipsia Sandro Pertini CPIA di Terni ha ottenuto da parte della Regione Umbria e dell’ufficio scolastico regionale, dietro approvazione della Provincia di Terni, due nuovi indirizzi di studio per ampliare l’offerta formativa del territorio: “Servizi culturali e dello spettacolo (Tecnico dello spettacolo)” e “Arredo e forniture d’interni”, novità formative assolute essendo i primi e gli unici indirizzi scolastici presenti in tutta la regione e che sono stati approvati proprio per dare un forte segnale di cambiamento, dando un’ottima opportunità ai nostri giovani i quali uscendo dalle scuole medie, devono scegliere un proprio percorso scolastico che li porterà al diploma di maturità e che gli permetterà, oltre a proseguire gli studi all’università, di formarsi in modo professionale per entrare nel settore dello spettacolo e della cinematografia in particolare, che nella nostra regione negli ultimi anni ha visto una sempre crescente espansione, considerando le molteplici fiction girate nei nostri borghi e città.

Un indirizzo quello di “Servizi culturali e dello spettacolo” che permette allo studente che sceglie di iscriversi al nostro istituto, di formarsi in modo completo nell’ideazione, progettazione, produzione e distribuzione dei prodotti audiovisivi e fotografici nei settori dell’industria cinematografica, culturale e dello spettacolo e dei new media, anche attraverso stage operativi (Alternanza Scuola Lavoro-PTCO) a partire dal secondo anno di superiori presso le principali agenzie di produzioni cinematografiche che intendono investire sul nostro territorio e che già oggi richiedono fortemente maestranze e tecnici professionali da impiegare nei propri set. In considerazione inoltre della volontà delle istituzioni locali di rilanciare gli studios di Papigno e il centro multimediale, le figure che si diplomeranno nel nostro istituto Ipsia S. Pertini CPIA, potranno concretamente contribuire allo sviluppo del settore sia come fonici, montatori, tecnici della manutenzione assistenza tecnica della strumentazione e degli impianti per l’indirizzo “Servizi culturali e dello spettacolo”, che per la parte della progettazione e realizzazione delle scenografie ed ambienti scenici per l’indirizzo “Arredo e forniture d’interni”, due corsi che sono quindi in filiera e complementari.

A supporto della validità di tali corsi di studio, si è realizzata in primis la convenzione con la fondazione regionale Umbria Film Commission, fortemente voluta dalla Regione Umbria e dall’assessorato alla cultura e spettacolo, a sostegno e supporto dello sviluppo dell’industria cinematografica nella nostra regione, poi le importanti manifestazioni di interesse riguardo ai nuovi indirizzi, presentate dalle principali associazioni produttive come Confimi, Confartigianato, Cna e di aziende leader come Fratelli Canalicchio e arredamenti Paolini, partner del consorzio “Cluster Nautico dell’Umbria” che sempre più si sta affermando come distretto di eccellenza del settore.

Con le iscrizioni che si apriranno il 9 gennaio 2023 e si chiuderanno il 30 dello stesso mese, si avrà la possibilità di comporre una sezione per ogni indirizzo al fine di poter essere operativi, per lo svolgimento delle lezioni e delle attività pratiche di laboratorio che sono previste a partire dal primo anno scolastico, già da settembre 2023.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi per lo spettacolo e arredo d’interni, i nuovi corsi dell’Ipsia di Terni: le opportunità per gli studenti

TerniToday è in caricamento