rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Scuola

Una laurea da applausi, a Letizia Antoni la prima edizione del premio in memoria di Claudia Bega

Alla studentessa ternana il riconoscimento voluto da Piteco in collaborazione con l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia: “Ho messo tutta me stessa nel percorso di formazione, con dedizione e passione”

È la ternana Letizia Antoni la promettente studentessa vincitrice della prima edizione del premio in laurea in memoria di Claudia Bega voluto da Piteco, software house italiana di soluzioni gestionali per la tesoreria aziendale e la pianificazione finanziaria, in collaborazione con l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, con l’obiettivo di valorizzare la figura del tesoriere all’interno delle realtà aziendali e sostenere l’eccellenza e il merito delle nuove generazioni.

Letizia, classe 2000 e laureata nel corso di laurea in Economia aziendale e management del dipartimento di economia Marco Biagi, è stata scelta da un comitato scientifico composto da Paolo Virenti, Ceo Piteco, da un rappresentante della famiglia Bega e da Alessandro Giovanni Grasso, presidente del corso di laurea. Gli elementi considerati sono stati la tempestività del percorso di studio, il voto di laurea, la valutazione conseguita nell’esame di finanza aziendale e la coerenza tra il contenuto della relazione di stage e le tematiche di finanza aziendale.

La premiazione, che si è svolta oggi – 20 ottobre - alla presenza del prorettore dell’Università, Gianluca Marchi, ha visto il coinvolgimento della famiglia Bega e del team Piteco. Nel corso della giornata, Paolo Valentini, Treasury specialist di Piteco, ha tenuto una lezione per presentare agli studenti la figura del treasury manager e il potenziale della tesoreria aziendale quale leva strategica a supporto della crescita aziendale.

“Siamo particolarmente emozionati di assegnare il premio in ricordo della nostra cara collega Claudia. La sua passione, dedizione ed entusiasmo restano una presenza costante in Piteco”, ha commentato Paolo Virenti, Ceo di Piteco. “Complimenti a Letizia, che nel suo percorso di studi ha dimostrato tutto il talento e tenacia per raggiungere questo traguardo che siamo certi sia solo il primo dei numerosi che verranno. Rinnoviamo il nostro impegno verso i giovani ai quali desideriamo dare un contributo che possa supportarli nel perseguire con forza ed energia le proprie ambizioni”.

“Sono entusiasta di aver ricevuto questo premio – aggiunge Letizia - Voglio ringraziare la commissione per avere riconosciuto il valore del mio percorso di formazione in cui ho messo davvero tutta me stessa con dedizione e passione. Personalmente ho cercato giorno per giorno di trarre il più possibile da ciò che ci è stato presentato tenendo costantemente viva la mia curiosità e desiderio di ampliare i miei orizzonti”.

L’impegno di Piteco si rinnova anche per l’anno accademico 2022 - 2023, con una nuova edizione del premio. Le candidature riservate agli studenti iscritti al terzo anno in corso, sono aperte fino al 31 luglio 2023.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una laurea da applausi, a Letizia Antoni la prima edizione del premio in memoria di Claudia Bega

TerniToday è in caricamento