Scuola

Gli studenti del Donatelli di Terni “brillano” al “Premio Galileo” di Padova

Un gruppo di alunni del liceo scientifico ha vinto nella sezione “testo scritto” grazie ad un elaborato sul tema dei trapianti

La professoressa Luciana Leonelli

Gli studenti del liceo scientifico Donatelli di Terni, da sempre interessati allo studio delle discipline scientifiche con particolare riguardo alla matematica, fisica, chimica ed informatica, si sono cimentati in una nuova impresa partecipando al concorso “Premio Galileo” intitolato La scienza intorno a noi. Raccontiamo il valore della ricerca.

Tale concorso, promosso dal Comune di Padova da tempo impegnato a valorizzare le tradizioni di eccellenza che l’Università di Padova vanta nel campo della ricerca scientifica, ha come scopo quello di promuovere l’importanza dell’educazione e della divulgazione scientifica rivolta in modo specifico ai giovani.

Gli studenti Giulia Rossi, Giulia Neri, Sara Pelle, Klea Xeka, Diego Virili, Alessia Becelli, Anna Lucci, Riccardo Castellani, Tommaso Ripanti con il loro elaborato riguardante il tema dei trapianti, sono risultati vincitori per la sezione di concorso “testo scritto”.

“L’ottimo lavoro realizzato, che sarà premiato, speriamo in presenza, domenica 17 ottobre 2021 a Padova – spiega la dirigente scolastica, professoressa Luciana Leonelli - testimonia l’attenzione particolare che il liceo Donatelli rivolge non solo allo studio individuale delle discipline scientifiche ma anche ad una formazione pluralistica ed interdisciplinare che coinvolge più studenti anche di diverse classi a lavorare in gruppo ed in sinergia per potenziare le diverse competenze acquisite”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti del Donatelli di Terni “brillano” al “Premio Galileo” di Padova

TerniToday è in caricamento