rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
social

Natale, Coldiretti sostiene le aziende agrituristiche umbre con l'iniziativa "A Natale regala l’Umbria e scegli la qualità"

Sei italiani su dieci cercano nei mercatini natalizi i regali da fare all'insegna della qualità e dei prodotti del territorio, una strenna doppiamente buona

Buoni e graditi, i regali natalizi agroalimentari sono untra le strenne più gettonate, soprattutto in una terra ricca rdi biodiversità come l'Umbria. Per questo motivo Coldiretti regionale, per supportare aziende agricole e agrituristiche in questa difficile congiuntura economica, caratterizzata dagli aumenti dei costi di produzione e dall’inflazione, invita i consumatori a regalare le eccellenze dalle aziende agricole del territorio, o un’esperienza autentica in agriturismo a contatto con la vita in campagna e l’ambiente. "A Natale regala l’Umbria e scegli la qualità" è il motto dell'iniziativa.

Oltre sei italiani su dieci (63%) frequentano quest’anno i tradizionali mercatini di Natale che offrono opportunità di acquistare regali per se stessi e per gli altri da mettere sotto l’albero - secondo un’analisi Coldiretti/Ixè. Tra questi, ben il 50% spenderà in prodotti enogastronomici, che rappresentano l’acquisto più gettonato.

I regali utli e buoni che non passano mai di moda

La crescente sensibilità ambientale e l’attenzione al territorio, ma anche i rincari dei prezzi per la crisi energetica - sottolinea Coldiretti - spingono verso spese utili come il cibo, anche per l’affermarsi di uno stile di vita interessato alla riscoperta della tradizione a tavola. Oltre alle eccellenze locali per una spesa sostenibile - prosegue Coldiretti - l’occasione giusta per riscoprire la realtà rurale e le specialità locali direttamente con gli agricoltori.

"Un’iniziativa, la nostra - spiega Mario Rossi Direttore Coldiretti Umbria - che nasce dal territorio, dall’Umbria, dalle aziende che credono nella valorizzazione dell’agroalimentare locale e nel turismo esperienziale. Imprese - prosegue Rossi - che si raccontano come realtà vive e attive, impegnate nella tutela dei territori, delle tradizioni enogastronomiche, dei legami tra l’uomo e la campagna. L’obiettivo - conclude Rossi - è quello di supportare gli imprenditori, per far scoprire e assaporare maggiormente la natura e l’enogastronomia umbra, ma anche far entrare in contatto direttamente con i lavori in campagna, con gli animali e con quell’autentica e peculiare cultura e ospitalità contadina, sempre più ricercata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale, Coldiretti sostiene le aziende agrituristiche umbre con l'iniziativa "A Natale regala l’Umbria e scegli la qualità"

TerniToday è in caricamento